SCOPERTA IN BARBAGIA L’UNICA PIANTA CARNIVORA DELLA SARDEGNA: E’ NELLA FORESTA DI MONTARBU A SEUI


Accantonata in pochissimi siti della foresta demaniale di Montarbu è stata scoperta l’unica pianta carnivora endemica della Sardegna. La pianta, apparentemente innocua con il suo colore blu intenso, riesce a catturare gli insetti rilasciando sulle foglie una sostanza appiccicosa, simile alla colla. Inglobato con questa sostanza l’insetto, lo assorbe lentamente”. Il metodo con cui la pianta si nutre è stato spiegato da suo scopritore, il professor Gianluigi Bacchetta, docente di botanica e responsabile del Centro di conservazione delle biodiversità all’università di Cagliari. “E’ un’eccezionale scoperta, una pietra miliare nello studio della botanica in Sardegna” è il commento entusiasta nel sito del Comune del paese. La pianta, appartenente alla famiglia delle Lentibulariaceae è stato dato il nome di Pinguicola Sehuensis da Gianluigi Bacchetta. Secondo i suoi studi la pianta sarebbe di antichissima formazione, progenitrice delle altre Pinguicole. “Il ritrovamento di questa pianta carnivora – si legge nel sito del comune – incrementa notevolmente il già importantissimo patrimonio di specie endemiche presenti nei calcari-dolomitici di Seui”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *