CLANDESTINO A 15 ANNI CON L’ARRIVO IN ITALIA SU UN BARCONE: LA COMMOVENTE STORIA DI DONSAH, PROTAGONISTA NEL CAGLIARI CALCIO

Donsah

di Davide Zedda

È una storia importante quella di Godfred Donsah, il nuovo gioiello scoperto e fortemente voluto da mister Zeman. Un ragazzo di 18 anni che è dovuto crescere molto in fretta. Il centrocampista rossoblù è arrivato in Italia a bordo di un barcone insieme a suo padre. Aveva allora, 15 anni. Ha vissuto e a conosciuto la terribile condizione di clandestino. È stato però fortunato, perché la sua strada ha incrociato quella di Sogliano, che in quel giovane ha visto subito delle grandi qualità e delle grandi potenzialità. Lo ha portato al Palermo. Lì, prima l’illusione di una nuova vita, poi il dramma di ritrovarsi alle prese con la battaglia (persa) per ottenere il permesso di soggiorno: rispedito in patria, per lui, il sogno sembra svanire per sempre. Il destino gli offre una seconda possibilità, questa volta a lieto fine. Sogliano non si arrende, crede nel ragazzo, riesce a riportarlo in Italia, destinazione Verona. In terra scaligera il giovane Donsah si fa notare nella Primavera dell’Hellas. Mandorlini ha il merito di farlo esordire in prima squadra. Zeman – da sempre scopritore di gradi talenti – chiede di avere il ragazzo nelle fila del suo Cagliari. La dirigenza rossoblù batte la concorrenza di club europei di prima linea, e così Godfred arriva in rossoblù a titolo definitivo. Il ragazzo fatica e suda durante il ritiro, aspetta il suo momento, in silenzio, come solo un ragazzo che ha conosciuto la sofferenza e il sacrificio fino a sfidare la morte nella lunga attraversata in mare che lo ha condotto nella “terra promessa” sa fare. Zeman lo manda in campo contro la Samp e il ragazzo incanta per doti tecniche e tattiche: subito protagonista. Ad Empoli parte titolare e non fallisce, ottima prova. Come dice una canzone, il meglio deve ancora venire, buona fortuna e buona vita Godfred!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *