IL FESTIVAL DEL CINEMA ITALIANO A MADRID: C’E’ ANCHE “BEEP” DI ANTONELLO MURGIA

BEEP- Lucia Nicolai e Isabel Moino

di Bruno Culeddu

Dal 21 novembre al 4 dicembre si terrà la 7^ edizione del Festival del Cinema Italiano di Madrid.

Tra i titoli in cartellone figura Beep, il bellissimo film breve diretto da Antonello Murgia e prodotto da Fabio Marceddu.

La manifestazione è ideata e organizzata da Cinecittà Luce/Filmitalia in collaborazione con l’Istituto Italiano di cultura di Madrid e con il patrocinio dell’Ambasciata Italiana.

Il Festival intende proporre al pubblico e agli operatori spagnoli il meglio della più recente produzione italiana: 10 documentari, 10 cortometraggi e 2 proiezioni speciali. Per la selezione è stata adottata la formula “festival dei festival” scegliando il meglio offerto dai Festival di Cannes, Locarno, Venezia, Toronto e Roma dell’anno in corso.

Una giuria composta da rappresentanti del mondo della cinematografia spagnola assegnerà infine un premio al miglior documentario e al miglior cortometraggio.

Far parte dell’eccellenza del cinema italiano per Antonello Murgia è motivo di grande soddisfazione. Beep, la sua prima creatura, è giunta al tredicesimo premio risultando uno dei corti sardi più premiati. ? stato presentato nella sezione collaterale della 71^ Mostra del Cinema di Venezia, Premio Pasinetti, ed è reduce dal primo premio ex aequo conseguito al  Mediterraneo Film festival di Carbonia.

Fra tutti i riconoscimenti attribuiti a Beep ci piace ricordare il Primo Premio assegnato dal pubblico, vinto al prestigioso Concorso Nazionale MUSA: digitale femminile plurale“, organizzato da “Iniziativa Donna“,  per la motivazione che lo ha accompagnato: “La storia di una cassiera in crisi d’identità svolta con fantasia in un piccolo film che dice cose importanti con semplicità. Merito di due attrici che bucano lo schermo grazie alla loro simpatia, Lucia Nicolai e Isabel Moino Campos, e di un regista che sa come maneggiare la difficile arte della commedia“.

Alla sua prima regia il giovane regista cagliaritano ha convinto pubblico e critica.

Antonello Murgia  è anche un valente musicista: sua è la colonna sonora  del film e suo l’originale Walzer del Sottosuolo . Le immagini sono state sottolineate dall’arrangiamento musicale della Quinta Sinfonia di Beethoven.

Al successo di Beep hanno concorso diversi artisti sardi: Fabio Marceddu, produttore esecutivo e assistente alla regia, Francesco Piras, che ha diretto magistralmente la fotografia, e Cristina Bocchetta, preziosa assistente e attrice.

Da  sottolineare, infine, la straordinaria bravura delle due attrici Lucia Nicolai e Isabel Moino Campos.

Oltre che al Festival di Madrid Beep è  anche in concorso al Foggia Film Festival in programma dal 22 al 29 novembre

Non ci rimane che aspettare e fare il tifo per un’opera che ci rende orgogliosi e che onora la cinematografia sarda.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *