BASKET: DINAMO SASSARI, ESORDIO COL BOTTO: 89-76 CONTRO LA VIRTUS BOLOGNA


La Dinamo batte 89-76 la Granarolo Bologna nell’esordio in campionato.

Primo quarto. Dinamo avanti 23-21 al termine del primo quarto della sfida con la Granarolo Bologna. Partenza lanciata della Virtus, che dopo 4 minuti conduce 4-12. Immediata lanreazione sassarese, con Lawal, Logan e Todic. Attimi di paura per Jeff Brooks, che cade male nel tentativo di schiacciare e batte la schiena: l’ala della Dinamo perde i sensi per qualche istante ma poi si rialza ed esce dal campo sulle sue gambe tra gli applausi

Secondo quarto. All’intervallo Dinamo in vantaggio su Bologna per 41-39. In avvio di secondo quarto il Banco accelera con le triple di Logan e Brian Sacchetti, Cusin entra dalla panchina e sigla il +11 (35-24). Fontecchio e Gilchrist tengono a galla gli ospiti, che riprendono giri e grazie a Gaddy tornano a -2 con un break di 0-9 (35-33). Gaddy impatta a quota 39, poi Dyson sigla il 41-39.

Terzo quarto. Dinamo avanti 71-53 alla fine del terzo quarto. L’intimidazione di Lawal e i canestri di Logan e Brooks portano i biancoblù a +7 (48-41), ma la Virtus non molla. Due triple di Hazell riavvicinano gli ospiti, ma Lawal stoppa e schiaccia come un indemoniato. Devecchi mette dentro il +12 (63-51), Bologna chiama timeout, ma le triple di Logan e Sosa mandano all’inferno le V nere.

Ultimo quarto. L’ultimo quarto è molto combattuto. Bologna aggiunge centimetri con Cuccarolo, ma la Dinamo ritrova il massimo vantaggio con Sosa. La Granarolo prova a metterla sulla bagarre ma finisce per innervosirsi (fallo tecnico alla panchina), e a mettere una pietra sulla vittoria biancoblù è una tripla di Dyson.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *