A TONARA, SABATO 11 OTTOBRE PRESENTAZIONE DELL’ULTIMO LIBRO DI DON GIUSEPPE PANI


di Gian Piero Pinna

Anche quest’ultima opera di don Giuseppe Pani, “Le tue labbra stillano nettare. Lettura al cinema del Cantico dei Cantici”, non mancherà di suscitare interesse, il giovane autore tonarese, ormai alla sua quinta pubblicazione, oltre che docente stabile di Teologia Morale all’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Sassari, dove si dedica in modo particolare allo sviluppo della teologia e della spiritualità nuziale, è anche giornalista pubblicista e tiene corsi di educazione all’immagine, sia a livello accademico, sia a livello pastorale, ma più di tutto tiene a sottolineare di essere parroco a Villanova Truschedu.

Don Giuseppe Pani Sabato, l’11 ottobre prossimo, tornerà a Tonara, suo paese natale, dove alle 18 nell’Hotel Belvedere, presenterà la sua ultima fatica letteraria  “Le tue labbra stillano nettare. Lettura al cinema del Cantico dei Cantici”, edito dalla prestigiosa casa editrice cattolica “Effatà” (euro 9.50).

Oltre all’autore, interverranno alla presentazione: Giovanni Melis, Pier Luigi La Croce e il Coro parrocchiale San Gabriele Arcangelo. Del libro, è stata fissata anche una presentazione ad Oristano al Drimcafè – Caffetteria letteraria, per il 25 ottobre prossimo, con inizio alle 18,30.

L’opera di don Pani, si presenta come un saggio breve di 112 pagine, dove l’autore commenta in modo originale il poema biblico del Cantico dei Cantici, attraverso scene tratte da film molto popolari. “Siamo figli di una cultura che ha guardato con diffidenza al corpo e alla sessualità, fino ad arrivare a considerarli disdicevoli – afferma don Giuseppe Pani – Il Cantico vede come protagonista una coppia che non smette mai di dichiarare il proprio amore, come due attori, due amanti che manifestano il loro desiderio e anelano a vivere l’amore profondamente gioioso e tenero, dono straordinario del Dio-Creatore. Ho scritto questo saggio – conclude – unendo la poesia del Cantico a quella del cinema, per soddisfare la mia “voglia di tenerezza”, titolo, non a caso, del pluripremiato film di James L. Brook; non si tratta di un commento esegetico, ma di una lettura d’amore: un invito a comprendere che l’incontro di un “io” con un “tu”, quando diventa un “noi”, spalanca le porte della vita divina”.

La casa editrice del libro, invece, tiene a sottolineare che l’opera “grazie ad un linguaggio chiaro e immediato, accompagna, o meglio, avvolge il lettore, che come davanti al grande schermo, è invitato a seguire i due amanti del Cantico e ad aprirsi alla meraviglia del loro sentimento, alla tenerezza dei loro gesti, alla poesia delle loro parole, così straordinariamente descritto in questa “perla della Bibbia”, che oltre tutto,  trova numerose corrispondenze nei film che abbiamo visto o di cui abbiamo sentito parlare. Don Pani – conclude la nota dell’editore – ne ha commentati più di cinquanta, e data questa ricchezza di riferimenti, ci è parso interessante fornire al lettore i rimandi alle schede dei vari film citati, sia nel testo, sia nell’ebook,”.

Le tue labbra stillano nettare propone anche i contributi di una giovane coppia: Roberto Tangianu, artista e giornalista e Laura Mattu, oltre che di una nota scrittrice e giornalista  come Stefania De Michele. Soltanto nell’edizione online – per gli appassionati di lingua sarda – ci sarà un breve studio di Pier Luigi La Croce.

L’opera, che sta già riscuotendo un buon successo a livello nazionale, online è tra i libri cattolici più venduti, viene distribuito in tutte le librerie religiose d’Italia e sarà proposto dalla casa editrice, anche all’imminente Fiera Internazionale del Libro di Francoforte, per essere tradotto in altre lingue.

2 risposte a “A TONARA, SABATO 11 OTTOBRE PRESENTAZIONE DELL’ULTIMO LIBRO DI DON GIUSEPPE PANI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *