RASSEGNA DI PITTURA PER GIOVANI STUDENTI DELLE ACCADEMIE D’ARTE D’ITALIA: INIZIATIVA A ROMA IN COLLABORAZIONE ALL’ASSOCIAZIONE SARDA TRAPIANTI “ALESSANDRO RICCHI” E AL “GREMIO” DEI SARDI


riferisce Gemma Azuni

Dopo il successo ottenuto in Sardegna ed in Puglia la rassegna si è spostata nella città di Roma. Lasciato, il 19 maggio, il centro trapianti del Brotzu a Cagliari, siamo andati nella clinica San Camillo Forlanini, dove dieci anni orsono il cardiochirurgo Alessandro Ricchi e la sua equipe avevano prelevato un cuore per impiantarlo in un paziente in attesa presso la clinica cagliaritana. Ma quel cuore e quella equipe non sono mai arrivati lasciando tragicamente i loro corpi martoriati nei monti di Capoterra. Il ricordo commosso questa volta non lo ha ripetuto Giampiero Maccioni (trapiantato di cuore da 17 anni dal cardiochirurgo) ma il Prof. Maurizio Valeri del Centro Regionale Trapianti Lazio che in quella frenetica nottata aveva contribuito al prelievo dell’organo da inviare a Cagliari. “Alle otto del mattino” una telefonata avverte il Prof.Valeri che “il Cessna era scomparso dal radar della torre di controllo di Cagliari”. A questo punto la commozione si legge negli occhi dei presenti che in religioso silenzio ascoltano e meditano sulle parole di un testimone di quella grande opera di servizio portata avanti fino al sacrificio della propria vita. Antonio Masia Presidente del Gremio dei Sardi di Roma introduce i lavori dando la parola alla Dott.ssa Gemma Azuni (consigliere comunale di Roma) che porta i saluti del Sindaco Marino e plaude all’iniziativa impegnandosi a proporre alla Giunta Capitolina una valorizzazione ulteriore della rassegna “ARTE PER LA VITA” all’interno dei programmi di ROMA CAPITALE. Un saluto particolare viene rivolto dall’Amministratore Delegato dell’ALCOA ITALIA a nome della ALCOA FOUNDATION (finanziatrice del progetto) per la riuscita della rassegna anche nella Città di Roma. L’esposizione dei dati sulla donazione e trapianto di organi nella Regione Lazio viene svolta dal Prof. Valeri vice coordinatore regionale dei trapianti. Le origini e le motivazioni che hanno portato alla realizzazione del progetto e la sua mostra itinerante da IGLESIAS, ALGHERO, MASSAFRA (Puglia) e CAGLIARI viene svolta dai responsabili delle due associazioni promotrici: l’Associazione Culturale REMO BRANCA e L’ASSOCIAZIONE SARDA TRAPIANTI “Alessandro Ricchi”. La rappresentante del Centro Nazionale Trapianti, Dott.ssa Daniela Storani visitando la mostra ha manifestato l’intenzione di valorizzarla nella prossima occasione della GIORNATA EUROPEA DELLA DONAZIONE che si terrà a Roma nel prossimo mese di ottobre. In agape fraterna abbiamo concluso il convegno assaporando i prodotti tipici della Sardegna offerti dall’Associazione del Gremio dei Sardi nel Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *