L'8 MARZO ELENA LEDDA IN CONCERTO A UDINE: SPETTACOLO PROPOSTO DAL CIRCOLO "MONTANARU"


di Domenico Balzani

Nell’ambito del Cartellone di Calendidonna Il Circolo Sardi Montanaru di Udine propone lo spettacolo : Confini di Donna. Incroci al femminile tra Friuli e Sardegna.

Lo spettacolo (Project Manager dell’evento  M° Domenico Balzani) avrà il clou nella esibizione straordinaria della Cantante Elena Ledda. Elena Ledda, assoluta protagonista del canto della Sardegna propone un percorso musicale che ha per titolo Amaius – Contos de oi cun sa maia de aturus tempus. Che tradotto dal sardo significa “racconti di oggi con la visione spirituale di altri tempi”. Questo originale viaggio poetico/musicale ben si concilia con l’ispirazione del progetto Calendidonna 2014 volto a una riflessione sui diritti delle donne. Le storie che la Ledda propone nelle sue canzoni sono infatti evocazioni struggenti e appassionate di donne che lavorano e lottano ogni giorno. Donne sarde che rimangono nell’isola di origine e altre che scelgono di emigrare conservando nel loro l’amore per la propria terra. L’omaggio alle donne friulane sarà dato da Nicoletta Oscuro, attrice e regista significativa della giovane scena regionale, che oltre a condurre la serata regalerà al pubblico l’interpretazione recitata di testi dal grande impatto emotivo quali le parole di verità delle Madri argentine di Plaza de Mayo e le pagine luminose di due scrittrici friulane, Gina Marpillero e Ida Vallerugo. Lo Spettacolo gode del patrocinio del Comune di Udine, dell’assessorato alle pari opportunità e di quello alla cultura e si avvale del contributo del Teatro Club nella figura di Angela felice che ha curato la scelta dei testi interpretati dalla Oscuro.

Una risposta a “L'8 MARZO ELENA LEDDA IN CONCERTO A UDINE: SPETTACOLO PROPOSTO DAL CIRCOLO "MONTANARU"”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *