IL SUCCESSO PER LA FESTA DI SANT'ANTONIO: LA CELEBRAZIONE AL CIRCOLO "LOGUDORO" DI PAVIA


di Gesuino Piga

Nel pomeriggio di sabato 18 gennaio 2014 il Circolo culturale sardo “Logudoro” di Pavia ha propiziato il nuovo anno accendendo un grande falò in onore di sant’Antonio Abate. La cerimonia, per via della pioggia, ha avuto luogo in tono minore  ma come sempre è stata sorretta da una fede autentica ricevendo la beneaugurale benedizione di don Vittorino Vigoni (parroco della Parrocchia di Santo Spirito)  e svolgendosi secondo  il tradizionale rituale.  Quest’anno essa è stata favorita dal sostegno dei soci di Santa Giuletta e Pietra de’ Giorgi (le famiglie di Mario Chessa, dei fratelli Mameli e di Paolo Pulina), cui ha fatto riscontro la fattiva e preziosa opera delle donne, coordinate dalla instancabile Angela Congiu, alle quali tutte si deve la realizzazione della artistiche “torte” (“sos cogones”), e che è doveroso citare:  Angela Errica, Assunta Poma con le due figlie Maria Gonaria e Franca, Tetta Carta, Bastiana Deriu, Filomena Lai, Alma Canu, Maria Giovanna Sanna, Maria Domenica Cilla, Giovanna Mameli. Da parte sua, il solerte Gesuino Dente (con la collaborazione di Fulvio Mereu e dei fratelli Cardu) ha procurato, come d’abitudine, la legna per il falò e ha coordinato tutte le operazioni dell’accensione.

Una risposta a “IL SUCCESSO PER LA FESTA DI SANT'ANTONIO: LA CELEBRAZIONE AL CIRCOLO "LOGUDORO" DI PAVIA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *