AJO' A BALLARE! CHIUSURA IN ALLEGRIA DELL'ATTIVITA' 2013 PER IL CIRCOLO SARDO "LA QUERCIA" DI VIMODRONE


di Gianni Demartis

Si è concluso sabato 14 dicembre con la manifestazione “Ajo’… a ballare” l’anno 2013, che ha visto il Circolo “La Quercia” impegnato su più fronti per promuovere tante attività socio culturali e ricreative della Sardegna. Nel solo mese di Dicembre, nell’arco di una sola settimana, sono stati ben quattro gli eventi presentati. Oltre alla serata di martedì 10 che si è svolta a Milano presso il Palazzo della Provincia, (della quale è già stato dato risalto nei vari siti) SABATO 7 ha avuto luogo la presentazione dei vini prodotti dalla Cantina Meloni Vini di Selargius, rappresentata per l’occasione da Matteo Dettori, responsabile Area Manager Italia dell’azienda vinicola. Con la guida esperta del sommelier Paolo Defendenti, che ne ha illustrate le caratteristiche, sono stati degustati quattro tipi di vino abbinandoli a piatti tipici Sardi. Il Cannonau di Sardegna IS MORUS che ha accompagnato l’antipasto; Monica di Sardegna JACCIA con il primo piatto; Cannonau di Sardegna TERREFORRU con il secondo piatto, mentre al dolce è stato abbinato il Brut di Vermentino FRIUS. Ne è scaturita una piacevole serata con i partecipanti, che tra una degustazione e l’altra, hanno potuto scambiare le proprie impressioni, mettendo in risalto le qualità e la bontà dei vini e dei piatti preparati per l’occasione. DOMENICA  8, presso la sede del Circolo Matteotti di Vimodrone messo a disposizione dal Presidente signor Roberto Rivolta, il duo Gianluca Medas e Andrea Congia, ha proposto e narrato “IL CODICE DELLA VENDETTA BARBARICINA” di Antonio Pigliaru, intrattenendo con la solita bravura e professionalità i presenti in sala. Non sola bravura e professionalità, ma soprattutto generosità, poiché la loro partecipazione è stata proposta direttamente e gratuitamente dall’ Associazione Figli d’Arte Medas, per contribuire alla raccolta fondi da inviare in Sardegna, così come è stata messa a disposizione e gratuitamente la sala del Circolo Matteotti. SABATO 14 infine, si è svolta presso la palestra adiacente al Circolo “La Quercia” una serata dedicata al ballo Sardo. Una serata all’insegna della spensieratezza e dello svago più che meritato per i componenti il direttivo, dei soci e degli amici dopo un anno d’intensa attività. Accompagnati dal suono degli organetti di Giacomo e Costantino Crobu, Nicola Spiga, Davide Bacciu e dalla piccola Francesca Bacciu, i gruppi ICHNOS e NARAMI’ hanno dato dimostrazione delle loro capacità, contagiando e coinvolgendo nel ballo tutti i presenti. L’attrazione principale è stata la piccola Francesca che con il suo organetto e accompagnata in alcuni brani dal papà Davide, ha eseguito alcuni balli sardi dimostrando bravura, passione, sicurezza e tanta grinta senza proferire emozione, nonostante sia stata per Lei la prima esibizione fuori dalla Sardegna. Emozione che invece Francesca ha suscitato nei presenti, compreso il Presidente del Circolo Carlo Casula, i quali hanno potuto finalmente trascorrere una serata con tranquillità e serenità, coccolandosi la figlioletta Marta ormai prossima al primo compleanno. La serata è continuata fino a tarda sera, interrotta solamente per gustare un bel piatto di polenta e qualche bicchiere di buon vino e a raccogliere ancora fondi per l’emergenza Sardegna. L’allegria non ha per niente fatto dimenticare la grave situazione che ancora persiste nella nostra isola.  L’impegno e il contributo del circolo “la Quercia”, grazie alle manifestazioni sopra descritte e sommato a quanto raccolto con la presentazione del Libro di Omar Onnis del 25 novembre u.s. ha raggiunto quota €. 6.700,00 che sarà interamente versato sul conto corrente aperto appositamente dalla  F.A.S.I. Con i saluti finali e gli auguri di buone feste da parte del Presidente Casula e i ringraziamenti a tutti quelli che con impegno e dedizione hanno contribuito a portare a termine con successo le numerose manifestazioni programmate durante l’anno, si è ufficialmente chiusa l’attività del Circolo per il 2013.  

3 risposte a “AJO' A BALLARE! CHIUSURA IN ALLEGRIA DELL'ATTIVITA' 2013 PER IL CIRCOLO SARDO "LA QUERCIA" DI VIMODRONE”

  1. Que a Paz predomine e os rancores sejam jogados no universo, para que sejam transformados em estrelas brilhantes, trazendo encantamentos e muita solidariedade. Vamos viver o próximo ano com muito amor, gratidão, reconhecimento, lembrando que fazemos parte uns dos outros e que a vida sem a nossa união jamais será plena.
    Espero, realmente, que nosso céu tenha muitas novas estrelas daqui pra frente. Somos um ser único no mundo, mas somos um só perante o universo e precisamos nos unir, acreditando nisso. O mundo conspira em prol de amor, respeito e união. Se todos entendessem isto, a vida seria muito mais bela…
    Desejo paz para todos nós e um pouco de tranquilidade em relação à vida. Acho que só isso bastaria pra gente ser mais feliz, não é?
    Espero revê-los em breve, quem sabe nos espetáculos de Ópera pelo Festival Palco Itália 2014, em itinerância por algumas cidades de Minas Gerais, Espírito Santo e São Paulo.
    Abraço meu, bem carinhoso, para todos vocês.

Rispondi a Gianni Garbati (Madrid) Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *