SERATA TEATRAL-MUSICALE DI BENEFICENZA: INIZIATIVA DEL CIRCOLO “ELEONORA D’ARBOREA” DI PADOVA A FAVORE DEGLI ALLUVIONATI SARDI


di Gianni Mattu

Giovedì 19 dicembre presso l’Auditorium del Centro civico d’arte e cultura Altinate/San Gaetano di Padova si è tenuto uno spettacolo sardo-veneto finalizzato alla raccolta fondi per le popolazioni sarde colpite dalla recente alluvione causata dal ciclone Cleopatra. Nel tragico evento hanno perso la vita 17 persone e centinaia di famiglie sono rimaste senza casa. L’evento è stato organizzato dal Circolo Culturale Sardo “Eleonora d’Arborea” di Padova, in collaborazione con la FASI (Federazione delle Associazioni Sarde in Italia) e promosso dal Comune di Padova per coadiuvare la fase di ripristino di condizioni normali di vita e di lavoro per le famiglie e le imprese colpite dall’alluvione.

Presentati da Anita Curreli e Gian Marco Luciano, si sono esibiti sul palco:

 – il giornalista sardo e scrittore Edoardo Pittalis con il cantautore e musicista Gualtiero Bertelli in “La Guerra di Giovanni”

 – l’attore padovano di adozione Silvio Barbiero, in “Il bestiario” di Tiziano Scarpa tratto da “Groppi d’amore nella scuraglia”

 – la Piccola Bottega Baltazar con canzoni d’autore e inedite contaminazioni sonore

 – Matteo Muscas:  soavi armonie di “Launeddas”, (strumento di origini antichissime in grado di produrre polifonia, è suonato con la tecnica della respirazione circolare ed è costruito utilizzando diversi tipi di canne).

 – Trio musicale “Ittesinanta” composto da Federico Marco, Nadir Martella e Gian Marco Luciano, giovane rivelazione che suonerà alcune canzoni della tradizione isolana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *