IL CINEMA SARDO SUGLI SCHERMI DEL TORINO FILM FESTIVAL DAL 22 AL 30 NOVEMBRE


di Bruno Culeddu

Il cinema sardo bissa la doppietta realizzata al Festival Internazione del Film di Roma presentando due titoli anche alla 31esima edizione del Torino Film Festival che si svolgerà dal 22 al 30 novembre 2013.

” La vita adesso” di Salvatore Mereu è fuori concorso nella sezione “Italiano Corti” mentre  “Tutte le storie di Piera” di Peter Marcias sarà presentato a coronamento del Premio  “Maria Adriana Prolo” conferito a  Piera Degli Esposti.

 “La vita adesso”, cortometraggio di  17 minuti, racconta di Luca, un bambino di dieci anni che vive solo con il padre. I due sono legati da un intenso rapporto ma c’è qualcosa che rende la vita di Luca diversa da quella di tutti gli altri bambini della sua età: suo padre è malato di Alzheimer. Dopo giornate trascorse fra momenti di forte tensione e affettuose complicità i due sono costretti a separarsi.

 Tutte le storie di Piera”, documentario di 80 minuti,  ripercorre le vicende umane e professionali di Piera Degli Esposti, attraverso le parole di importanti personalità che hanno lavorato con lei .

 L’infanzia, il rapporto con la madre, la relazione con Marco Ferreri, le testimonianze di Dacia Maraini, Marco Bellocchio, i Taviani, Giuseppe Tornatore…

Le immagini accompagnate dalla  voce fuori campo della stessa attrice si alternano alle interviste per comporre un affettuoso omaggio a una delle più grandi attrici italiane viventi.

 

Gli appuntamenti

LA VITA ADESSO

•   Cinema Reposi – Sala 1, 27 Novembre, ore 21.45

  • Cinema Lux – Sala 3, 28 Novembre, ore 09.45
  • Cinema Lux – Sala 3, 30 Novembre, ore 18.00
TUTTE LE STORIE DI PIERA
  • Cinema Lux – Sala 1, 26 Novembre, ore 22.30
  • Cinema Lux – Sala 1, 28 Novembre, ore 09.30 

 
 
 
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *