FIRENZE PREMIA LAURA FICCO, POETESSA E PITTRICE GENOVESE DI NASCITA MA CHE VIVE AD ASSEMINI

Cerimonia di premiazione Laura Ficco, sorridente, mostra il premio. Letture dell'attore Rodolfo Baglioni

di Bruno Culeddu

L’Associazione “Città di Murex Città delle donne” sezione “Raccontare il femminile” di Firenze ha conferito il Premio della Giuria a Laura Ficco per il racconto breve dal titolo “Lettera ad un angelo”.

La cerimonia di premiazione si è svolta a Firenze il 20 ottobre presso l’Hotel Croce di Malta. 

Il premio è stato consegnato dal maestro Claudio Baldocci, alla presenza dell’intera Giuria composta da Chiara Novelli, Paola Vergari, Rodolfo Baglioni attore e operatore culturale e dal  sardo Giorgio Burdese, coordinatore A.I.C.S. Cultura Firenze.

Il premio di Firenze si aggiunge agli innumerevoli riconoscimenti collezionati da Laura Ficco arricchendo un palmares già molto ricco.

Il suo curriculum letterario è di primordine, avendo ottenuto vari riconoscimenti internazionali e nazionali, tra i quali ricordiamo “La Torre d’Argento”  nel 2006 e il 2° posto al “The Dream Quest One” di Chicago-IL-USA.

Poetessa e pittrice, Laura Ficco  ha partecipato e vinto a Brescia, nell’ambito del Concorso “Su Contixeddu” nell’anno 2008 con la poesia “Patria”, nell’anno 2009 con la poesia “Maschere nere”, premio speciale e nell’anno 2013 con la poesia “Ho rubato il vento”.

Nel 2012  è stata insignita della Laurea Honoris Causa in Lettere dalla Constantinian University dello stato di Rhode Island- U.S.A. per essersi distinta nel mondo poetico e letterario ed aver portato in alto il valore della solidarietà e dell’umana condizione talvolta disagiata.

Laura Ficco,  genovese di nascita, risiede da anni ad Assemini: è da considerare, quindi, una sarda per scelta.

Una sarda di cui andare fieri per la sua straordinaria testimonianza di bellezza e poesia.   

4 risposte a “FIRENZE PREMIA LAURA FICCO, POETESSA E PITTRICE GENOVESE DI NASCITA MA CHE VIVE AD ASSEMINI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *