GRANDE IMPEGNO DEL COMUNE DI ORISTANO PER LA BUONA RIUSCITA DELLA MANIFESTAZIONE "MONDO ICHNUSA" A TORREGRANDE IL 5 E IL 6 LUGLIO


di Gian Piero Pinna

Sull’evento più importante dell’estate oristanese, abbiamo sentito il sindaco Guido Tendas, l’assessore Peppino Marras e il comandante dei vigili urbani, Rinaldo Dettori, che ci hanno nei dettagli i preparativi e l’organizzazione messa in campo.

Sindaco Tendas, cosa ci può dire di questa manifestazione?

È già in atto un grande impegno, da parte del Comune di Oristano, per la buona riuscita di Mondo Ichnusa, che si svolgerà nella borgata marina di Torre Grande dal 5 al 6 luglio prossimi, con un ricchissimo cartellone di eventi musicali tra cui Alex Britti, i Negrita, i Red Crystal, Max Gazzè e Malika Ayane: spettacoli completamente gratuiti per tutti. L’impegno di spesa prevista è sui venticinquemila euro, ma almeno diecimila rientreranno nelle casse comunali, sotto forma di tasse che pagheranno i commercianti per il suolo pubblico. La nostra preoccupazione, è che tutto vada per il meglio”.

Gli abitanti della borgata avranno dei disagi?

“Faremo di tutto per coinvolgere al meglio anche i residenti, abbiamo già indetto un’assemblea popolare a Torre Grande, per metterli al corrente di tutte le particolarità dell’evento e chiedere la loro collaborazione, affinché possano vivere questo evento in modo gioioso e non come un fastidio”.

All’assessore al turismo, Peppino Marras, abbiamo chiesto di entrare nei dettagli dell’organizzazione.

 “Stiamo facendo le cose in modo scrupoloso e cerchiamo di prevedere tutto quello che è prevedibile. Abbiamo studiato una serie di sensi unici, che serviranno a facilitare il traffico in entrata e in uscita da Torre Grande. Un parcheggio all’ingresso di Torre Grande, sarà riservato a coloro che arriveranno con le moto, mentre a chi arriva in macchina e ai residenti di Oristano consigliamo di servirsi del servizio gratuito di bus navetta, che provvederà a far continuamente la spola dai tre parcheggi gratuiti e custoditi. Istalleremo anche una sessantina di WC chimici di cui alcuni anche per i disabili, che saranno continuamente puliti e tenuti in ordine dal personale addetto. Oltre a tutti i vigili urbani, saranno impegnati anche una sessantina di volontari, per dare indicazioni e regolamentare il traffico, ma anche il presidente del Consorzio turistico di Torre Grande, Eddy Piana, ha garantito la massima collaborazione degli associati i quali probabilmente contribuiranno anche per le spese con un contributo economico volontario. A termine dei concerti, già alle tre del mattino, una trentina di operatori lavoreranno per ripulire gli spazi del concerto”. Al comandante dei vigili urbani, Rinaldo Dettori, abbiamo chiesto di parlarci di come sarà organizzato il servizio d’ordine.

Oltre a tutte le altre forze dell’ordine, ai volontari e a coloro che ci metterà a disposizione l’organizzazione, stiamo mettendo in piedi un enorme apparato organizzativo già collaudato con altri eventi come la Sartiglia, per garantire che tutto proceda nel modo migliore. Cercheremo di prevedere in ogni dettaglio i possibili inconvenienti e porremo in essere le misure correttive. Stiamo cercando di valutare anche la possibilità di istallare una tenda ospedale, nei pressi della torre e il posizionamento di un’autobotte, nel caso scoppiasse qualche incendio. I vigili urbani, saranno tutti in servizio, con i quarantacinque agenti che si alterneranno in tre turni, salvo brevi pause per rifocillarsi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *