MERIDIONALI E RESISTENZA: IL CONVEGNO IL 16 GIUGNO A TORINO


di Enzo Cugusi

Nel 2015  sarà celebrato il 70° anniversario della lotta di liberazione. Il Consiglio Regionale del Piemonte , esattamente il Vice Presidente Placido, ha avviato un primo incontro per il 16 giugno,al Teatro Carignano di Torino, dei Presidenti dei Consigli Regionali i cui cittadini hanno partecipato alla Resistenza in Piemonte. I sardi sono più di 400 su un totale di 6000.Una partecipazione rilevante,se si pensa che quella sarda è la meno numerosa delle comunità regionali immigrate in Piemonte. L’Istituto Storico della Resistenza di Torino ha le schede anagrafiche di tutti, ci sono anche donne. Trenta anni fa il circolo Kinthales (Allora A.D.I.S.) aveva avviato una ricerca storica sui partigiani sardi, inviando lettere a tutti i 377 comuni dell’Isola. Il materiale è stato elaborato da Paolo Soddu storico dell’Università di Torino che fece anche trenta interviste a partigiani sardi allora viventi. Tutta la documentazione è disponibile e in vista del 16 giugno ho preparato le schede con note biografiche di alcuni partigiani che operarono a Torino come ad esempio Bruno Mulas farmacista comunista di Lanusei che fu Questore di Torino dopo la Liberazione e di Peppino Catte di Dorgali che fu vice Questore.
 E’ prevista la presenza del VicePresidente del Consiglio Regionale Michele Cossa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *