SARDEGNA ZONA FRANCA: L'APPUNTAMENTO E' A ROMA PER IL 24 GIUGNO


Il Coordinamento Regionale Sardo per l’attuazione della zona franca in Sardegna comunica a tutti i circoli dei sardi in Italia e nel mondo che il 24 giugno si terrà una grande manifestazione a Roma, davanti a Palazzo Montecitorio, per chiedere l’istituzione della zona franca integrale al consumo in Sardegna. In questa occasione i rappresentanti del coordinamento, la dottoressa Maria Rosaria Randaccio e l’avvocato Francesco Scifo, accompagnati dal presidente della Regione Sardegna, incontreranno gli esponenti del governo nazionale per discutere l’istituzione della zona franca. Alla manifestazione parteciperà tutto il consiglio regionale sardo e i 300 sindaci che hanno deliberato in consiglio comunale l’attuazione della zona franca nel proprio territorio. Abbiamo chiesto la partecipazione di tutte le istituzioni regionali e dei movimenti spontanei per urlare a gran voce tutti uniti la rivendicazione dei nostri diritti.

Vi chiediamo di partecipare numerosi perché noi sardi ci siamo stancati di non avere le compensazioni che ci spettano per la nostra condizione svantaggiosa di insularità; perché ci siamo stancati di essere la regione al mondo con il più alto tasso di emigrati (un milione e mezzo residenti in Sardegna a fronte di un milione e seicentomila sardi nel mondo).  Questo perché nella nostra amata terra non esiste al momento né lavoro né possibilità di sviluppo e i nostri giovani si vedono costretti a far le valige e partire per cercar fortuna altrove come sicuramente molti di voi hanno dovuto fare in questi lunghi anni di torpore del popolo sardo.

Per avere maggiori informazioni vi invitiamo a informarvi nei vari siti pro zona franca

Sicuri che prenderete in grande considerazione il nostro invito .

Saludos a tottu  nos bidimusu in roma

Po faghere dei sa terra nostra una terra libera .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *