CUNCORDU E SPORT: LA XIII EDIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE ORGANIZZATA DALL'ASSOCIAZIONE SARDA A GATTINARA (VC)

foto della partenza della corsa podistica, davanti a Villa Paolotti

di Giuseppe Orrù

E’ calato il sipario sulla tredicesima edizione di Cuncordu e sport, la kermesse sportiva organizzata dall’associazione sarda Cuncordu di Gattinara, in provincia di Vercelli, che ormai da 13 anni, sin dalla sua fondazione, promuove lo sport con diversi appuntamenti a maggio che, di anno in anno, permettono a giovani e non di avvicinarsi alle varie discipline sportive.

Mercoledì 22 maggio oltre 220 corridori hanno partecipato alla gara ciclistica amatoriale organizzata in collaborazione con il Team Valli del Rosa di Borgosesia, che per la prima volta ha portato nel centro storico di Gattinara la partenza e l’arrivo di una corsa ciclistica, con la festosa invasione della carovana di ciclisti e seguito che ha transitato due volte sotto il traguardo, prima di scatenarsi nella volata conclusiva per l’arrivo.

La settimana successiva, mercoledì 29 maggio, è stata invece la volta della corsa podistica, un grande classico di Cuncordu e sport che, nonostante il tempo incerto, ha visto la partecipazione di circa 200 atleti, che hanno potuto scegliere tra il giro lungo di 8 chilometri, nella versione competitiva (inserita nel calendario Fidal) e non, e tra il mini giro di 3 chilometri. Entrambi i tracciati hanno portato il gruppo nei boschi di Gattinara, a costeggiare il fiume Sesia, per poi sfilare nel centro storico, fino all’arrivo posto davanti alla prestigiosa sede di villa Paolotti.

In entrambe le occasioni diverse associazioni del territorio e singole persone hanno collaborato con l’associazione Cuncordu nell’organizzazione delle manifestazioni, nella gestione della logistica, della sicurezza, del percorso e dei tanti aspetti che caratterizzano una kermesse come Cuncordu e sport che, prima di tutto, è un grande momento di aggregazione tra la comunità sarda e quella gattinarese, come rappresentato anche dalla presenza del sindaco di Gattinara Daniele Baglione, nei panni di “starter” di entrambe le gare, e dell’assessore allo sport Denis Cazzadore. Grande soddisfazione anche per l’afflusso degli atleti che, in entrambe le gare, sono arrivati non solo dalla provincia di Vercelli, ma anche dalle vicine province di Biella e Novara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *