LA GALTELLI' DI GRAZIA DELEDDA IN MOSTRA A BOSTON: IL PARCO LETTERARIO NEGLI STATI UNITI PER L'ANNO DELLA CULTURA ITALIANA

foto di Boston

Il Parco letterario Grazia Deledda di Galtellì e gli altri tredici parchi letterari italiani sbarcano in America per una mostra intitolata “Italian Literary Landscapes” nella sede del Comitato della Società Dante Alighieri a Boston, nel Massachusetts. L’appuntamento è organizzato dalla Società Dante Alighieri, in collaborazione con il ministero degli Esteri ed il Consolato generale d’Italia a Boston, per l’Anno della cultura italiana negli Stati Uniti 2013. Una mostra fotografica sulla Galte deleddiana e sugli altri paesaggi che raccontano i luoghi dell’ispirazione letteraria in Italia accompagneranno un convegno ed una inedita lettura cinematografica della “Divina Commedia”. Durante tutto il 2013, insieme al Fai ed al Touring Club Italiano, gli americani sono invitati a scoprire i luoghi raccontati dai Parchi letterari anche attraverso le pagine del portale promosso dal ministero degli Esteri con itinerari, proposte di visita e suggerimenti di viaggio. In questo contesto, e a 100 anni dalla pubblicazione di “Canne al vento”, non potevano mancare i luoghi raccontati da Grazia Deledda, l’unica donna del nostro Paese ad aver ricevuto il premio Nobel per la letteratura. Entrati a fare parte da pochi mesi della rete della Società Dante Alighieri, che conta ormai quasi 500 comitati in tutto il mondo, i Parchi letterari intendono fare riscoprire ed amare in tutto il pianeta il paesaggio, la storia e le tradizioni dei luoghi che hanno ispirato i grandi autori della nostra letteratura.

«Una ulteriore opportunità di promuovere il nostro paese e valorizzare ulteriormente lo sforzo che l’amministrazione comunale di Galtellì ha compiuto in tutti questi anni, incoraggiata anche dal sistema degli operatori locali che del Parco letterario hanno fatto il loro punto di forza», ha affermato Renzo Soro, sindaco di Galtelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *