MARIA JOLE SERRELI VINCE IL CONCORSO "BUCARTE" ED ESPONE AD AFFORDABLE ART FAIR A MILANO DAL 7 AL 10 MARZO


di Riccardo Mereu

L’artista sarda Maria Jole Serreli si è classificata al primo posto vincendo “BUCARtE – Buchi pazzeschi in mostra”, concorso indetto da Switzerland Cheese Marketing Italia in collaborazione con Affrodable Art Fair per valorizzare il rapporto tra impresa e arte contemporanea. Così, tra pochi giorni l’artista esporrà l’opera vincitrice, dal titolo “I buchi del buon gusto”, alla III edizione della prestigiosa Affordable Art Fair di Milano, la Fiera d’arte contemporanea in programma dal 7 al 10 marzo prossimi presso Superstudio Più, Milano. E sono passati solo pochi mesi dalla fine del 2012, quando ha esposto al MACRO di Testaccio, il Museo d’Arte Contemporanea di Roma, l’opera dal titolo “Il libro infinito – la macchina dei tempi”, opera selezionata alla fase finale della I ed. del Premio Adrenalina – La nuova era tra simbolismo e tecnologia. Si susseguono, intanto, a ritmo serrato gli eventi organizzati da Maria Jole Serreli per sensibilizzare l’opinione pubblica su importanti temi e problemi sociali attraverso la forza comunicativa dell’arte: il 29 gennaio scorso è stato ufficialmente presentato, a Londra, “In Your Shoes” (http://inyourshoesforemergencyuk.com), il progetto finalizzato a promuovere EMERENGY UK in Gran Bretagna e a raccogliere fondi da devolvere ai progetti umanitari di EMERGENCY nel mondo; è stato riaperto, e sta ormai per chiudersi, il bando di selezione per “Niente mi pettina meglio del vento” (http://artmeetingitalia.com/2013/01/13/news-riapre-la-selezione-per-niente-mi-pettina-meglio-delvento-2013/), la rassegna d’arte contemporanea itinerante ideata per sensibilizzare sull’Alopecia: dopo la prima tappa di Cagliari, sta per iniziare un tour che, quest’anno, toccherà diverse città della penisola.

Una risposta a “MARIA JOLE SERRELI VINCE IL CONCORSO "BUCARTE" ED ESPONE AD AFFORDABLE ART FAIR A MILANO DAL 7 AL 10 MARZO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *