IL PRESTIGIOSO E AMBITO RICONOSCIMENTO DELLE "STELLE MICHELIN": IL FIORE A SEI PETALI PER TRE RISTORANTI SARDI


di Cristoforo Puddu

I tre ristoranti sardi “La Ghinghetta” di Portoscuso, il Ristorante Andreini di Alghero e “S’Apposentu” di Casa Puddu a Siddi -tra le tante eccellenze enogastronomiche isolane- conquistano le ambite “Stelle Michelin”, dal caratteristico fiore a sei petali. “La Ghinghetta” si caratterizza ormai per l’inconfondibile ed unico “abbraccio fecondo della cucina isolana e tabarkina, freschissima nel pesce e intensa negli aromi, nascono accostamenti di sapori stupefacenti, di mare e terra”. Il ristorante algherese Andreini, è invece solida certezza di affermata filosofia gastronomica che inanella da diversi anni riconoscimenti e le stelle Michelin, mentre S’Apposentu è tutt’uno con il suo rinomato e geniale chef Roberto Petza, classe 1968 e nativo di San Gavino Monreale, che attinge con sapienza e abilità alle materie prime legate al territorio. Il prestigioso riconoscimento, significativo per tutta l’alta cucina isolana che opera nel segno della tradizione culinaria, rappresenta la legittimazione di una delle guide di riferimento internazionale nella valutazione complessiva della qualità dei ristoranti.La Guida Michelin, pubblicazione annuale ideata nel 1896 con orientamenti turistici da André Michelin (co-fondatore con il fratello Edouard della nota società omonima), fu stampata e diffusa ufficialmente a partire dal 1900. Attualmente, oltre che nei paesi europei, vengono pubblicate guide per le città di New York City, San Francisco e Tokyo.  L’assessore regionale del Turismo, Artigianato e Commercio Luigi Crisponi, con grande soddisfazione per il successo che premia l’intera gastronomia isolana, si è congratulato “vivamente con i tre ristoranti sardi che sono stati insigniti del prestigioso riconoscimento, per due dei quali,La Ghinghettae Andreini, è una conferma e per S’Apposentu di Casa Puddu si tratta di una gradita novità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *