ANTONIO CARTA E LA SUA BAND IN CONCERTO A SANTA GIULETTA (PV) PER RACCOGLIERE FONDI A FAVORE DEI TERREMOTATI DELL'EMILIA

da sinistra: Giovanni Lanfranchi, Antonio Carta, Santi Isgrò

di Paolo Pulina

Il Comune, la Biblioteca e la Pro Loco di Santa Giuletta (nell’Oltrepò pavese) hanno organizzato una manifestazione musicale per raccogliere fondi a favore delle popolazioni colpite dal recente terremoto in Emilia. Nella serata del 14 luglio, presso il cortile delle ex Scuole elementari, il sardo-pavese Antonio Carta (voce e chitarra), accompagnato da Santi Isgrò (chitarra elettrica; esibitosi di recente a Barcellona in una iniziativa in cui era coinvolto anche il locale Circolo sardo “S. Salvador da Horta”) e da Giovanni Lanfranchi  (violino), ha  proposto un ampio repertorio di canzoni di cantautori e  di gruppi emiliani (Pierangelo Bertoli, Francesco Guccini, I Nomadi) e  di altri canzonettisti italiani di grande valore: Fabrizio De Andrè, Francesco De Gregori, Franco Battiato. In lingua sarda il gruppo ha eseguito, oltre la classica “Ave Maria”, anche alcune canzoni musicate da Carta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *