PER FORZA I MON CHERI PIACCIONO A TUTTI: VENGONO FATTI DALLA DONNE SARDE!

immagine di Stadtallendorf in Germania

di Maurizio Solinas

Cioccolato, liquore, una ciliegia purtroppo non italiana e tra gli altri ingredienti un po’ di magia che scaturisce dalle mani sarde ed ecco nasce uno dei cioccolatini più buoni del mondo. Ai cinesi non piacciono con il liquore, presto fatto ci mettiamo un trito di nocciole, ma “Mio Caro” senza le sarde anche loro non soddisferebbero la gola.

Questo miracolo avviene da almeno trent’anni: infatti, tra qualche giorno 180 sulcitane di ogni età anche laureate partono per Villa Piera, una comoda residenza in quel di Stadtallendorf, comune tedesco di 21.540 abitanti (vicino Marburg), situato nel land dell’Assia, che le ospiterà fino a dicembre per far i mitici cioccolatini presso lo stabilimento della Ferrero.

Questo fenomeno migratorio ha assunto tale interesse che è stato il soggetto più importante del Seminario Internazionale: IL LAVORO TRANSNAZIONALE IN EUROPA -IL RUOLO DELLA DONNA E L’ESPERIENZA SARDA- tenutosi a Cagliari venerdì 18 maggio scorso, promosso dalla Regione Sardegna e dall’Ateneo di Cagliari in collaborazione con il Centro di Documentazione Internazionale Sardegna Estero (CEDISE) e L’Unione Nazionale delle Associazioni degli Immigrati e degli Emigrati (UNAIE).

Dai relatori se è appreso che in specie da Sant’Anna Arresi (anche l’ex sindaco per più anni ha fatto quest’esperienza), ma anche da Carbonia, Tratalias, Gonnesa ed altri paesi limitrofi è diventata tradizione trasmettere questa opportunità lavorativa da madre in figlia. E’ un lavoro stagionale che permette una buona integrazione del reddito familiare oltre ad aprire nuove strade, infatti, circa il 10-15% delle lavoratrici trovano opportunità permanenti di lavoro in Germania o hanno la possibilità di acquisire nuove esperienze di vita, che una volta tornate, permettono loro nuovi inserimenti nel mondo del lavoro. A sottolineare il valore del seminario l’importanza dei relatori: l’Assessore del Lavoro Antonello Liori, Franco Narducci Vicepresidente della Commissione Affari Esteri della Camera dei Deputati, Carlo A. Melis Costa Ricercatore del CNR, Joachim Schroeder Professore e Direttore Dipartimento di Learning and development della Facoltà di Educazione dell’Università di Amburgo, Claudia Zaccai Professoressa di Analisi dei movimenti migratori dell’Università La Sapienza di Roma, Meren Gag Coordinatrice settore migrazioni e cooperazioni dell’Organizzazione Passage di Amburgo, Maria Luisa Gentileschi professoressa dell’Università degli Studi di Cagliari. Coordinatori dei lavori: Aldo Aledda consulente del Ministero degli Esteri e Mauro Pala Professore di Letteratura comparata dell’Ateneo cagliaritano. Gli onori e gli oneri di casa sono toccati a Sonia Pistis Presidente del CEDISE.

A gratificazione degli organizzatori una grande partecipazione di pubblico con numerosi giornalisti ed operatori televisivi.

Dulcis in fundo per i relatori tedeschi: visita alle bellezze naturali e culturali sulcitane con degustazioni di succulenti prodotti enogastronomici sardi da far invidia ai Mon Chéri!

21 risposte a “PER FORZA I MON CHERI PIACCIONO A TUTTI: VENGONO FATTI DALLA DONNE SARDE!”

  1. salve ,io ho trascorso tre stagioni bellissime a villa piera stavo al terzo piano ma non ricordo la stanza se 305 306 bo ma che bello tra i periodi piu belli della mia vitA

  2. salve,cerco persone che hanno lavorato con me nella stagione 1989/90..come capa avevo giovanna pitzalis….mi piacerebbe ritrovare molte colleghe,ma mi sfuggono i nomi,se qualcuno si ricordasse di me,puo cercarmi su FACEBOOK….rosalbamolinu

  3. ciao ci ha lavorato la mia amica GRASSA FRANCA per 7 anni sicuramente la ricordi era amica di molte se il nome ti dice qualcosa mandami pure um messaggio te la posso rintracciare, a lei fara molto piacere., dimenticavo viviamo a carbonia, lei si e spòosata. ciao

  4. Salve ,
    sono una ragazza sarda che cerca da anni il modo per partire a fare la stagione alla ferrero , sapreste aiutarmi?? fin ora tutte le ragazze conosciute che l hanno fatto non mi hanno dato risposta come se fosse una cosa esclusiva loro!!!
    Potreste gentilemente aiutarmi a provare la Vostra esperienza??
    Grazie dell attenzione datami.
    Distinti Saluti
    Elisa Pia

  5. Salve io e mia cugina di serramanna vorremmo partire per la prossima stagione di giugno 2013 a chi possiamo rivolgerci??Per favore rispondete

  6. Salve,
    anch io vorrei partire partire per la prossima stagione ma pare sia impossibile riuscire a capire a chi rivolgersi..non si trova nessun contatto!!!! Vorrei sapere l iter per poter almeno spedire un curriculum. Spero qualcuno possa darmi qualche info. Grazie.

  7. Saluti!
    Si sa niente riguardo al chi rivolgersi per poter fare domanda come stagionale 2013? Sicuramente si tratta di passaparola… e chi conosce non parla. Ma sarebbe davvero prezioso poter conoscere chi si occupa delle reclute sarde, in particolare in provincia di cagliari. Grazie!

  8. Ciao rosalba,
    siamo Teresa e Giovanna di meana della prov di Nuoro ti ricordi di noi? noi ci ricordiamo benissimo di te , sei di Teulada hai i capelli ricci eri amica di tutte paola, anna maria mei e la sorella, maria e piera di san giovanni suergiu anni dal 90 in poi , ciao rosalba che bello quel periodo della Germania , veramente dei bellissimi ricordi

  9. per favore vorrei sapere come fare a lavorare a villa piera mi potete dare l’indirizzo per mandare il cv e il periodo per inviarlo grazie.

  10. Provate a contattare questi riferimenti:
    Ferrero OHG mbH
    Rheinstraße 12
    D-35260 Stadtallendorf
    Telefon: + 49 (6428) 79-0
    Telefax: + 49 (6428) 79-26 05
    FERRERO
    Indirizzo: Via Maria Cristina, 47, Pino torinese Torino
    Telefono:011 815 2111

  11. Salve,io ci ho lavorato..e posso dire che le sarde,fuori..sono delle serpi che sputano veleno peggio dei serpenti!Ci sono delle gelosie,invidie..falsità incredibili in quel posto!O ti fai una corazza,ci passi sopra e vai avanti..oppure non resisti!Questa..è la mia esperienza personale!

  12. Anche a me interesserebbe tantissimo poter avere la possibilità di fare la stagione alla Ferrero, qualcuno che sa qualcosa potrebbe rispondere? Grazie mille in anticipo

  13. ciao a tutte ,anche io ho lavorato in germania per la ferrero,anni 1973-79–io ho trovato quel periodo veramente bello.mi sapete dire se c’erano sempre le assistenti LUCIA -ADA E LELIA? CIAO A TUTTE MARIA MARRERI

  14. ciao anch ‘io ho lavorato alla ferrero dal 94 al2001.sono stati anni molto belli.poi sono tornata in italia,ora vivo e lavoro a treviso stefania

  15. Ciao, ero stata contattata da ragazzina per partire, ma facevo una scuola alberghiera e mia madre non volle farmi andare. comunque io scrissi una lettera , ed una signora venne a casa per conoscermi! sicuramente una referente per la ferrero! provate all’indirizzo lasciato da Massimiliano Perlato!

  16. Ciao a tutti, sono una ragazza residente in provincia di Oristano e sarei interessata a svolgere questo lavoro stagionale in Germania, potrei avere per favore qualche informazione e qualche contatto? Grazie mille in anticipo 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *