A MADRID IL 13 DICEMBRE, SU ORGANIZZAZIONE DEL CIRCOLO "ICHNUSA", UN FILM DOCUMENTARIO SULLA FIGURA DI AMEDEO NAZZARI

Amedeo Nazzari

riferisce Gianni Garbati

il Circolo Sardo Ichnusa di Madrid

in collaborazione con l’Istituto Fernando Santi Sardegna

presenta

Amedeo Nazzari, un divo italiano

un film documento di Carmen Giordano e Stefano Porru

 

Martedì 13 dicembre 2011 – alle ore 20:00 (ingresso libero)

Salone del Comites c/Agustin de Bethencourt 3, Madrid (Metro L1, Rio Rosas, Metro L 6, 8 , 10 e Cercania Renfe, Nuevos Ministerios)

 

Saranno presenti gli autori

A fine serata brinderemo al Nuovo Anno…(catering, Ristorante La Piperna)

Amedeo Nazzari è stato uno dei più grandi attori italiani di tutti i tempi e la sua storia professionale e personale è narrata nel film documento di Carmen Giordano e Stefano Porru, dal titolo Amedeo Nazzari, un divo italiano. 

Il film ricostruisce la lunga carriera di Amedeo Nazzari, nato a Cagliari da un padre industriale pastaio morto prematuramente e la cui tragica scomparsa segnò tutta la sua vita, con le tappe di una biografia che attraversa gran parte della storia del cinema italiano, con gli esordi nel teatro con Pirandello fino a Fellini e il cui filo conduttore è il forte connubio tra arte e vita di un divo popolarissimo in Italia ma anche in larga parte del mondo.

 

FOTO ALLEGATA:1936, Amedeo Nazzari protagonista del film “Cavalleria”, regia di Goffredo Alessandrini.  Si tratta del secondo film nella carriera di Nazzari e rappresenta il suo definitivo lancio nel cinema. “Cavalleria” ottiene un vivo successo alla Mostra Cinematografica di Venezia, il cinema italiano scopre Amedeo Nazzari e trova in lui il volto e la personalità a cui affidare un suo proprio richiamo per contrastare il divismo di Hollywood. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *