ALL'UNIVERSITA' DI CAGLIARI IL 6 DICEMBRE LA CONFERENZA "L'ESPERIENZA SARDA – LA CONTINUITA' TERRITORIALE NEL TRASPORTO AEREO E L'INSULARITA'"


di Maria Rosa Cardia

Cagliari – Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza 6 dicembre 2011, ore 16,30

Programma

Presiede e coordina

Mariarosa Cardia, Presidente dell’Associazione tra gli ex Consiglieri regionali della Sardegna

Indirizzi di saluto

Claudia Lombardo Presidente del Consiglio regionale della Sardegna

Giovanni Melis Rettore dell’Università degli Studi di Cagliari

Massimo Zedda Sindaco di Cagliari

Presentazione del Convegno

Paolo Fois, Ufficio di Presidenza dell’Associazione tra gli ex Consiglieri regionali della Sardegna 

Relazioni

Antonio Attili, già Deputato al Parlamento:”La continuità territoriale nella legislazione nazionale”

Vito Riggio, Presidente dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile: “L’ENAC e la continuità territoriale”

Christian Solinas, Assessore regionale ai Trasporti: “La politica della Regione Sardegna in materia di continuità territoriale”

Massimo Deiana, Ordinario di Diritto della Navigazione, Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Cagliari: “L’applicazione della continuità territoriale in Sardegna nel decennio 2001-2011”

Michele Comenale, Ordinario di Diritto della Navigazione nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Sassari: “Dalla continuità territoriale nel trasporto aereo alla continuità territoriale nel trasporto marittimo”

La questione della continuità territoriale ha fatto registrare, durante l’anno in corso, aspetti di particolare interesse, per quanto attiene tanto al trasporto aereo (con la definizione del “nuovo” regime di continuità) quanto al trasporto marittimo (con i problemi sollevati dal “caro traghetti” e l’avvio di una riflessione su una continuità territoriale anche per i passeggeri e le merci). In considerazione di questi elementi di novità, e tenuto conto del fatto che il 2011 segna il decimo anno di applicazione della continuità territoriale nei collegamenti aerei da e per la Sardegna, l’Associazione degli ex consiglieri regionali ha ravvisato l’interesse di un Convegno volto a tracciare un bilancio di detta politica ed a valutare le prospettive future. Prendendo le mosse dalla legge 17 maggio 1999, n. 44, che della continuità territoriale ha costituito la fondamentale premessa, si tratterà di mettere in luce i principi che hanno ispirato le diverse fasi di tale politica, con specifico riferimento alla “nuova” continuità territoriale, che riceverà applicazione a partire dalla primavera del prossimo anno. Particolare rilievo l’iniziativa intende dare al rapporto fra continuità territoriale ed insularità, per accertare quale rilievo sia stato finora dato al criterio secondo cui le politiche riguardanti l’isola, ed in primo luogo la politica relativa ai trasporti, dovrebbero essere ispirate ad un principio – quello dell’insularità – riconosciuto nei Trattati europei e ritenuto con ragione di fondamentale importanza nella ricerca di soluzioni adeguate ai complessi problemi dell’Isola. Incentrato prevalentemente sulle questioni relative al trasporto aereo, il Convegno si propone altresì di prendere in esame il trasporto marittimo, allo scopo di verificare quali indicazioni una decennale esperienza permetta di trarre in ordine alla definizione di una politica che anche in questo settore si rende ormai necessaria ed urgente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *