"SAGRASCIA", IL FILM D'ESORDIO DEL REGISTA SASSARESE BONIFACIO ANGIUS: VIAGGIO ON THE ROAD DI UN BAMBINO NELLA SARDEGNA ESTIVA DELL'ENTROTERRA


di Cristoforo Puddu

Il fascino per le narrative sequenze cinematografiche -in origine i pionieri Lumière con L’uscita dalle fabbriche Lumière (1895), L’arrivo del treno (1895) ed oggi con l’era digitale- è immutato e conquista anche tanti giovani sardi che, nonostante la pochezza di mezzi, si cimentano da audaci nella realizzazione di interessanti movie meritevoli di un’ampia e diversa promozione e diffusione. Il road movie che segnaliamo è l’opera d’esordio, titolata Sagràscia  e con   location a Ploaghe (SS) e nei suoi dintorni, del giovane regista sassarese Bonifacio Angius. Il film, realizzato dopo essersi interessato di regia, montaggio, sceneggiatura e recitazione in diversi corti (L’arte di essere felici, Ultimo giorno d’estate, In sa ‘ia), è ora distribuito, dall’11 novembre in quaranta sale di nove regioni, da Distribuzione Indipendente e, come lo stesso autore rivela, attinge  ispirazione da Uccellacci e Uccellini di Pasolini e La strada di Fellini. La storia, per certi versi una favola surreale dalla struttura originale, ha come protagonista Antoneddu, un bambino di dieci anni che nel percorrere strade e sentieri di una Sardegna estiva, per raggiungere il santuario del santo che gli ha “salvato la vita” (la grazia), incontra un incredibile campionario di personaggi e si confronta in contraddittorie situazioni. Sagràscia, non contando nel sostegno di un produttore, ha partecipato, con successo, solo alla Mostra Internacional de Cinema de Sao Paulo in Brasile. Nel cast del film, ben figurano gli attori non professionisti Giuseppe Mezzettieri, Stefano Deffenu, Francesca Niedda, Daniele Marrosu, Pietro Pittalis, Mark Romaguera e Domenico Montixi. Tra i progetti del regista Angius la realizzazione, nel 2012, del lungometraggio Perfidia: film dalla struttura classica in tre atti.              

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *