IL 5 NOVEMBRE IL CIRCOLO "GRAZIA DELEDDA" DI SARONNO, OSPITA GIOVANNA MULAS CHE PRESENTERA' IL LIBRO "MALANIMA MIA"


di Luca Dalla Grana

Il circolo “Grazia Deledda” è lieto di presentare un importante evento culturale che avrà luogo il prossimo sabato 5 novembre, a partire dalle ore 15:30, presso la Sala Nevera della Biblioteca Civica di Saronno. Si tratterà di un incontro con tre poeti, scrittori e giornalisti di alto profilo intellettuale tra i quali spiccherà Giovanna Mulas, un’autrice sarda che, a dispetto della relativa popolarità tra i “non addetti ai lavori” e dei suoi soli 42 anni, vanta un curriculum impressionante: 24 libri pubblicati a oggi tra sillogi, poesia, racconti, saggi e romanzi; tradotta in cinque lingue; 60 primi premi letterari internazionali vinti, tra cui il Premio alla Carriera ricevuto a Taormina da parte dell’Associazione Internazionale EuropClub e della Regione Sicilia (tanto per intenderci: premiati, assieme a lei, Ennio Morricone per la musica e Carla Fracci per la danza); nello scorso mese di giugno ha ricevuto il Premio Speciale alla Cultura dalla Città di Ostia; più volte candidata nientemeno che al Premio Nobel per la letteratura per l’Italia; ha presenziato (come prima artista sarda nella storia dell’evento) al XI Festival Internazionale di Poesia di Medellin, in Colombia, al vertice mondiale per importanza. Inoltre: membro onorario della GSA – Giornalisti Specializzati Associati – Milano e del World Poets Society con sede in Grecia; già Direttore Artistico e docente dei prestigiosi stage di scrittura e teatro al Castello di Govone in Piemonte (definito dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità), ruolo oggi ricoperto da Michael Margotta, fondatore e Direttore Artistico dell’Actor’s Center di Roma e membro a vita degli Actor’s Studio di New York. Infine: dirige le riviste di letteratura Isola Nera (in lingua italiana) e Isola Niedda (in limba sarda), diffuse nel mondo e consigliate dall’UNESCO. Giovanna Mulas (www.giovannamulas.it) sarà accompagnata da Gabriel Impaglione (gabrielimpaglione.blogspot.com) e da Patrizio Pacioni (www.patriziopacioni.it), anche loro esponenti di rilievo della poesia e della letteratura. Quest’ultimo, inoltre, ha collaborato con l’autrice sarda alla scrittura di Malanima mia, il romanzo che sarà posto al centro dell’incontro del 5 novembre. L’evento, patrocinato dal Comune di Saronno – Assessorato Giovani, Formazione, Culture, Sport e Pari Opportunità e dalla Biblioteca Civica, vedrà anche l’intervento dell’Assessore Dott.ssa Cecilia Cavaterra e del Coordinatore dei Circoli Sardi della Lombardia Antonello Argiolas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *