IN PASSERELLA A PARIGI, GLI ABITI DEI GIOVANI STILISTI SARDI

un abito della cagliaritana Patrizia Camba
un abito della cagliaritana Patrizia Camba

ricerca redazionale

Estrosi e fantasiosi ma nello stesso tempo eleganti e adatti a ogni tipo di occasione. Sono gli abiti delle stiliste cagliaritane Cristiana Arangino e Patrizia Camba, dell’algherese Antonella Pinna e dell’atelier di Ittiri di Gian Giuseppe Pisuttu e Anna Maria Baldinu. Una nutrita schiera di artisti della moda che fino a martedì prossimo , parteciperà per il Centro estero delle Camere di Commercio della Sardegna e il Centro servizi per le imprese, all’iniziativa Prêt à Porter 2011 a Parigi. Ad accomunare le creazioni della collettiva di stilisti sardi è uno stile legato alle origini della propria terra che emerge magari nella scelta dei tessuti o nei richiami delle fantasie. L’atelier Cri Cri di Cristiana Arangino e quello di Patrizia Camba sono presenti nella sezione Heart of pret. La prima presenta le sue creazioni fantasiose caratterizzate da maglie e scamiciati arricchiti da pizzi e bottoni che, quasi per gioco, danno forma a fiori colorati o animali stilizzati. È invece l’eleganza pensata per soddisfare le donne più esigenti, il tratto distintivo degli abiti di Patrizia Camba, impreziositi da particolari richiami alla Sardegna, evidenti nella scelta dei colori e degli inserti. A rappresentare il nord dell’Isola è invece l’atelier algherese Nina Crea di Antonella Pinna: uno stile unico il suo, riconoscibile per l’uso dei filati di qualità e per le tecniche del melange e del patchwork che rendono originale ogni capo. Da Ittiri arrivano i capi attuali facili da indossare dell’atelier di Gian Giuseppe Pisuttu e Anna Maria Baldinu, che creano griffe ispirate fortemente alla tradizione rivisitata in chiave moderna. Gli abiti di tutti gli stilisti sono realizzati in maniera artigianale, spesso su misura, per soddisfare le esigenze dei clienti. Il Prêt à Porter di Parigi dedica una parte importante anche agli accessori, l’Accessory&Go. E’ il regno del laboratorio Carlotta del sole di Gabriella Cara che presenterà le sue creazioni raffinate ed eccentriche in una collezione di borse e collane vivacizzate da fiocchi, perle e fiori. Le lavorazioni di pietre dure e ricami su tessuti con inserti in quarzo e pietre sono invece il filo conduttore delle creazioni del D.B. Bachis di Daniela Petretto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *