IL FILM "THE HIDDEN SARDINIA" DELL'ARTISTA KARA SUTTON, PROIETTATO ALL'ASSOCIAZIONE SARDA DEL QUEENSLAND A BRISBANE IN AUSTRALIA

Giuseppe Murtas e Kara Sutton
Giuseppe Murtas e Kara Sutton

di Giuseppe Murtas

Le immagini delle antiche tradizioni e cultura della Sardegna sono state mostrate durante la Settimana Italiana con la prima del film “The Hidden Sardinia”, proiettato nel salone della sede centrale della Commonwealth Bank a Queens Street nel centro di Brisbane. Questo film ha mostrato il lavoro dell’ insegnante ed artista Kara Sutton che ha visitato la Sardegna nei mesi di gennaio e febbraio di quest’anno a seguito di una borsa di studio. Questa proiezione è stata ripetuta nello stesso locale, dal 27 maggio al 2 giugno.  Giuseppe Murtas, presidente della Associazione Sarda del Queensland, ha dato il benvenuto a tutti i partecipanti all’evento ed ha reso noto il contributo finanziario della Regione Autonoma della Sardegna che e molto propensa ad appoggiare eventi culturali dove la Sardegna è messa in evidenza. Antonio Colicchia, console reggente del consolato d’Italia a Brisbane, ha partecipato alla manifestazione ed ha commentato molto favorevolmente questa eccellente iniziativa. A questa proiezione hanno partecipato anche molti altri importanti invitati oltre a numerosi partecipanti. L’ Associazione Sarda del Qld ha presentato a Kara Sutton questa borsa di studio negli ultimi mesi del 20l0 con l’obiettivo di ricercare i carnevali della Sardegna e l’antica arte di creare maschere.  Durante la sua ricerca Kara ha filmato e fotografato quello che ha scoperto e trovato ed ha creato un breve film, con l’aiuto di colleghi sardi, basato sul tradizionale carnevale sardo e le sue maschere. Kara è stata di base ad Oristano in Sardegna, la citta dove ha luogo annualmente la famosa festa di carnevale “Sartiglia” che le ha dato modo di raccogliere molto materiale per il suo film. La ricercatrice Kara ha anche partecipato ai carnevali di Marmoiada ed Ottana ottenendo le immagini della processione. Incluse nel film sono le immagini della creazione delle maschere nei loro vari tipi di materiali: di ceramica, di pelle e di legno. In mostra durante l’evento sono state presenti anche numerose maschere simili a quelle viste nei vari carnevali sardi del film. La serata è stata un grande successo con i partecipanti molto interessati a conoscere di più della cultura sarda, specialmente in considerazione che la maggior parte degli .invitati e stato composta da australiani. La serata ben presto si è trasformata in un moderno “carrasegare”, conosciuto come “carnevale”. Musica sarda ha accolto gli invitati al momento del loro arrivo e dolci e vini sardi sono stati serviti durante l’ evento agli invitati che hanno molto apprezzato l’esperienza. Il presidente Murtas nel suo discorso di chiusura ha ringraziato Kara per il suo impegno nel creare l’ottimo film, la Settimana Italiana che ha incluso questo evento come parte delle celebrazioni ufficiali della commemorazione dell’ anniversario della fondazione della Repubblica Italiana, la Commonwealth Bank per aver concesso l’uso della sala e tutti i partecipanti per l’interesse mostrato nella cultura e tradizioni della Sardegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *