ARRIVANO I SOLDI PER IL MUSEO DELLE STREGHE: IL COMUNE DI BIDONI' OTTIENE 121MILA EURO DALLA REGIONE SARDEGNA


ricerca redazionale

È il centro più piccolo del Barigadu a guidare la classifica delle proposte progettuali più valide fra quelle presentate dai Comuni dell’Alto Oristanese per ammodernare, ristrutturare o rilanciare i centri espositivi da inserire nella rete regionale dei musei. L’ente figura al 22º posto sui ventisei che incasseranno le risorse stanziate dall’assessorato alla Pubblica istruzione. Il punteggio assegnato al Museo Sa Omo ‘e sa Majarza dà diritto a 121mila euro. L’idea tradotta sulla carta era di far risaltare questa pedina del patrimonio culturale intervenendo principalmente sul potenziamento dei servizi culturali e tecnologici, sulla continuità della gestione, sul risanamento degli interni e sulla messa in sicurezza dell’edificio. Un obiettivo inserito nel programma elettorale della coalizione eletta nel 2010. «Il rilancio del museo era e rimane una delle nostre scommesse per lo sviluppo turistico» conferma il sindaco Silvio Manca ricordando che in questa direzione andava anche l’intesa stretta con l’amministrazione di Boroneddu per lavorare a un programma di potenziamento dell’offerta delle rispettive strutture museali. Il Comune del Guilcer è però rimasto fuori dai finanziamenti, anche se difficilmente questa esclusione farà decadere l’idea di istituire il biglietto unico per le visite guidate ai musei della Fiaba e delle Streghe: «Resta un programma fattibile» ribadisce Silvio Manca, che con il resto della maggioranza incassa un secondo successo nel giro di pochi mesi. Il primo colpo era stato messo a segno con il conseguimento di un contributo regionale di 78mila euro per riqualificazione del centro commerciale naturale. Una proposta progettuale che si era guadagnata l’apprezzamento dell’assessore al Turismo Luigi Crisponi, il quale giudicò l’idea tra le più accattivanti. La misura Por-Fesr riservata al potenziamento dei musei potrebbe essere utile al programma di rilancio di Bidonì ma di contro affossa, almeno per il momento, le speranze di molti altri Comuni. In zona restano fermi al palo i progetti presentati da Norbello, Boroneddu, Paulilatino e Samugheo. Come per Oristano, le domande sono state scartate a priori a causa di piccole omissioni come la mancata sigillatura dei plichi. Distrazioni costate care.

Una risposta a “ARRIVANO I SOLDI PER IL MUSEO DELLE STREGHE: IL COMUNE DI BIDONI' OTTIENE 121MILA EURO DALLA REGIONE SARDEGNA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *