IN ECUADOR, IL QUINTO INCONTRO DEI MAESTRI E DELLE SCUOLE DI TEATRO: AL FESTIVAL HANNO PARTECIPATO DUE GRUPPI SARDI


di Gianni Garbati

E’ appena terminato con grande partecipazione di pubblico “Il V Incontro dei Maestri e delle Scuole di Teatro” a Quito (Ecuador), Festival ideato e diretto dal regista Jorge Mateus, e che riunisce per una settimana le proposte teatrali provenienti da mezzo mondo. Quest’anno, insieme ai gruppi provenienti dall’Argentina, Uruguay, Brasile, Colombia, Messico, Stati Uniti, Spagna, la Sardegna ha presentato due gruppi: il Palazzo d’Inverno, con il Corso di pittura scenografica diretto dallo scenografo cagliaritano Gianni Garbati, e il Teatro Impossibile, con la presentazione in Prima assoluta del “Malato Immaginario”, liberamente ispirata al classico di Moliere. Elio Turno Arthemalle insieme a Veronica Sanna e Felice Colucci hanno divertito il pubblico che affollava il teatro dell’Università, che ha apprezzato, nonostante la difficoltà di capire una lingua non propria, la messa in scena del gruppo, una nuova proposta che rompe la struttura classica del lavoro di Moliere presentando un’attuale  Argante, alle prese con le tecnologie moderne che lo portano però a isolarsi sempre più dal resto del mondo. Tale lavoro è stato tra i più apprezzati del Festival, occasione che ha visto tra gli ospiti Jeffrey Sichel, delegato permanente per ‘Unesco, che ha sottolineato come innovativa la proposta dello spettacolo diretto da Elio Turno Arthemalle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *