IL PREMIO DELL'ACCADEMIA DEL CINEMA ITALIANO "DAVID DI DONATELLO" VEDE FRA I FINALISTI PER I CORTOMETRAGGI, "IO SONO QUI" DI MARIO PIREDDA

Mario Piredda, il regista
Mario Piredda, il regista

di Tonino Mulas

 

Il film “Io sono qui” di Mario Piredda premiato nel Concorso Storie di Emigrazione organizzato dalla FASI con la collaborazione della Cineteca Sarda e dell’Umanitaria di Cagliari, finanziato nell’ambito dei Progetti Regionali dell’Assessorato al Lavoro della Regione Sarda è entrato nella cinquina dei finalisti del premio Donatello. Il film parla di una moderna storia di emigrazione: un giovane disoccupato sardo che si arruola nell’esercito e va a combattere nel Kosovo e poi muore in conseguenza delle radiazioni provocate dall’uranio arricchito. È un risultato straordinario dell’impegno culturale della FASI e di tutti i circoli sardi in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *