AL CIRCOLO "GRAZIA DELEDDA" DI PARMA, LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI FRANCESCO MARIANI "FUI RETTORE SATTA MUSIO"


di Pasqualina Pira

All’appuntamento presso il circolo “Grazia Deledda” di Parma, sono intervenuti: Diego CARRU,  Presidente Comitato per le celebrazioni asproniane, con la relazione “protagonisti nascosti della costruzione dello Stato unitario;  Carlo Giuseppe ROSSETTI dell’Università di Parma con la relazione “Satta – Musio, le riforme e l’opera di Francesco Mariani”; Francesco MARIANI, sociologo e direttore di “Radio Barbagia” con l’intervento denominato “la figura de “Su Rettore”; Bachisio PIRA “Boche” del gruppo Tenores di Bitti Mialinu Pira che ha parlato di “Recitazione e Canto”. Ha introdotto e coordinato Pierantonio MUZZETTO, vice presidente del Circolo Culturale Grazia Deledda.

Fui Rettore ricostruisce la storia di una lotta di potere, e di una spirale di violenza, che hanno avuto luogo tra Orune e Bitti, nella Sardegna dell’Ottocento, allora Regno di Sardegna. F. Mariani documenta che nei due paesi si svolgono vicende legate direttamente alla storia del Risorgimento, ai rapporti tra la Chiesa e lo Stato, ai problemi della riforma dell’agricoltura, alle faide tradizionali. Ancora oggi aperte.
L’opera del Mariani è ammirevole per la ricchissima documentazione e l’impostazione che dimostra il legame e il coinvolgimento dei due paesi nella storia della Sardegna e d’Italia e testimonia della difficile opera di riforma intrapresa dal rettore Satta-Musio in contrasto con tante forze, locali e nazionali,  che ha causato il suo assassinio sul ponte di Marreri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *