IL SECONDO ANNO NEL CICLO "TEATRO POR LA DIVERSIDAD": IL GRUPPO DI RECITA DEL CIRCOLO "RADICI SARDE" DI SANT'ISIDRO A BUENOS AIRES

in piedi a sinistra, Pablo Fernandez Pira con accanto Juan Merello Coga
in piedi a sinistra, Pablo Fernandez Pira con accanto Juan Merello Coga

di Pablo Fernandez Pira

Durante il 2010 il Gruppo di Teatro “Radici Sarde” ha rappresentato “Bellubeldomine e Donna Dubbana Manna” in questo prestigioso ciclo, voluto dal Governo della Cittá di Buenos Aires con l’obiettivo di mostrare il lavoro che realizzano diversi gruppi teatrali di n. 14 collettivitá straniere. Si tratta di una leggenda sarda tradotta interamente allo spagnolo per poter arrivare al pubblico argentino e condividere gli aspetti della ns. cultura. Abbiamo avuto così l’onore di condividere il palcoscenico della Sala Enrique Muiño del “Centro Cultural Generale San Martín” con le seguenti collettivitá: armenia, greca, araba, cilena, israeliana, paraguaiana, spagnola, koreana, afroecuadoregna, peruviana, cinese, russa e gallega. Questa partecipazione ci è servito per consolidare il ns. gruppo nell’ampio spazio culturale di Buenos Aires, aldilà di promuovere le attività del ns. Circolo, che ogni anno vengono finanziate dall’Assessorato del Lavoro della Regione Sardegna. Inoltre, la ns. crescita interna come gruppo, del quale partecipiamo giovani e anziani, la soddisfazione di presentare il ns. operato con l’amore e l’orgoglio di sventolare in alto la bandiera della ns. collettività sarda. Come gruppo di teatro vogliamo sottolineare l’attività del caro Direttore Juan Merello Coga, a chi ringraziamo perché sin da 5 anni ci guida per il cammino della sapienza, la semplicità e l’amicizia come caratteristiche principali del ns. lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *