3 risposte a “TOTTUS IN PARI, 310: IL CORAGGIO DELL'INDIPENDENZA (La rinascita in Sardegna dell'albero deradicato)”

  1. Ho letto l’articolo pubblicato dalla vostra rivista Totus in Pari
    riguardo il mio libro Su Calarighe scritto da Cristoforo Puddu,
    il mercoledì 07 luglio. Tutto bene ma, scopro con dispiacere
    che tra parentesi c’è il finale. Ogni lettore credo non abbia
    piacere di conoscere il finale di un libro ma, vuole scoprirlo
    da solo leggendo. Mi auguro che se il Signor Puddu, pubblichi
    un altro articolo su un libro, non metta il finale per rispetto di
    chi scrive ma soprattutto di chi legge

  2. GENT.LE SIGNORA STEFANIA SABA, SE RITIENE CHE IL GENERICO ACCENNO AD UN “FINALE TRAGICO” SIA IRRISPETTOSO NEI SUOI CONFRONTI DI SCRITTRICE, ME NE SCUSO. CREDO COMUNQUE DI NON AVER TOLTO ASSOLUTAMENTE NIENTE AGLI EVENTUALI SUOI LETTORI. CORDIALI SALUTI, CRISTOFORO PUDDU

  3. il-sogno-della-sardegna-indipendente-ma-ai-sardi-conviene-davvero-staccarsi-
    dallitalia? Ma che di domanda è? Ma dai Max. Certo che all’Italia conviene staccarsi dalla sardegna, che
    domande. Secondo me Bossi ci sta pensando!
    Nuova lingua sardo
    Nuova moneta
    Poco lavoro
    Molta miseria
    Case, terreni, mare e vacanze a prezzo stracciati per i continentali perché il cambio dello scudo sardo sarà pari 1 a 1000.000 che in valuta vuol dire che con 1 euro comprano uno stazzu con il bestiame e anche i padroni dentro
    Prezzi bassi, per loro, vedi cambio, perché si torna al medioevo e la fame galoppa come un cavallino della giara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *