IL BANDO PER LA X EDIZIONE DEL "PREMIO MASKARAS"


di Giovanni Paolo Salaris

L’Associazione
Sardinia Màskaras
col patrocinio del Comune di Terralba (OR) e della Provincia di Oristano
bandisce la
X edizione del
Premio Màskaras
Bando di concorso
Il concorso ha lo scopo di promuovere la lingua e la cultura della Sardegna.
Esso si articola in tre sezioni:
 
1- Letteraria;
 
2- Artistica
 
3- Teatrale
 
 
1- Sezione letteraria.
 
Il concorso letterario è diretto agli scrittori in lingua sarda (è ammessa qualsiasi variante o limba unificada).
Si articola nelle sottosezioni:
 
a) Poesia “Peppino Ghiani”a tema libero (max 60 versi con metrica o sciolti);
 
b) Prosa “F. Porcella” breve racconto (max 5 cartelle);
 
c) Premio “Luigi Atzei” riservato alle scuole: poesia, o breve racconto sul tema “Sardegna una cultura in estinzione?”:
 
Di tutte le opere è richiesta obbligatoriamente una copia tradotta in lingua italiana per un abbinamento con il concorso artistico (V. successiva sezione).
La scadenza per l’invio delle opere è fissata per il 15 ottobre 2010.
La partecipazione è gratuita. I vincitori riceveranno in omaggio targhe o trofei con gli attestati, pubblicazioni e prodotti locali.
Del Premio e della classifica finale sarà data ampia pubblicità sui giornali locali e su vari siti internet.
Le opere presentate, inedite e mai premiate in altri concorsi saranno esaminate da una giuria composta da scrittori sardi e docenti delle scuole che faranno capo a un Presidente scelto tra le personalità della cultura sarda contemporanea.
Gli autori autorizzano l’Associazione Sardinia Màskaras alla pubblicazione delle opere senza richiedere alcun compenso, sono fatti salvi i restanti diritti d’autore.
Le opere potranno essere contrassegnate da uno pseudonimo, mentre le generalità, l’ indirizzo (nel caso anche elettronico) e numero di telefono dell’autore, unitamente al titolo dell’opera e allo pseudonimo, dovranno essere acclusi in busta chiusa. Nella stessa busta potrà essere allegato un breve curriculum dell’autore.
Le opere potranno essere spedite in file (obbligatoriamente per l’abbinamento al concorso artistico) all’indirizzo elettronico e-mail: giovannipaolosalaris@tiscali.it, mentre la spedizione del materiale cartaceo (10 copie dattiloscritte delle opere) al seguente indirizzo: Segreteria Premio Letterario Màskaras, Via Manca n. 10, (09098) Terralba (OR).
 
2- Sezione artistica (pittura, scultura).
 
La sezione artistica è abbinata alla sezione letteraria: gli artisti che lo avranno richiesto con una preiscrizione parteciperanno a una estemporanea di pittura/scultura ispirate e abbinate a una delle poesie finaliste del premio che la segreteria dell’Associazione esporrà nel sito www.facebook.com Teatro Sardinia Màskaras Terralba (gruppo), e che potrà essere richiesta alla segreteria del premio e mail giovannipaolosalaris@tiscali.it.
L’iscrizione è gratuita.
Il tema e la tecnica sono liberi;
La manifestazione avrà inizio domenica 12.10.2010 alle h. 10.00, orario in cui gli artisti dovranno aver completato le procedure d’iscrizione, che inizieranno un’ora prima.
Per la pittura i supporti (tela, legno, carta e/o qualsiasi altro materiale) dei lavori, da compiersi integralmente sul posto, dovranno misurare minimo cm. 50 x 60, massimo 70 x 100.
Per i lavori di scultura, il soggetto compiuto, sempre da realizzarsi integralmente sul posto, dovrà misurare minimo cm. 35 x 25 x 50
I materiali occorrenti agli artisti sono a carico degli stessi.
I supporti dovranno essere timbrati all’inizio della Manifestazione dal Comitato Organizzatore ed in concomitanza, il concorrente compilerà in loco il modulo di partecipazione.
Si potranno utilizzare max 2 (due) supporti timbrati, ma se ne potrà presentare solo 1 (uno) ai fini del Concorso;
Gli Artisti potranno dislocarsi sul piazzale antistante la biblioteca o, in caso di pioggia, all’interno dei locali in via Duca degli Abruzzi a Terralba;
Alle h. 13,30 si terrà una “Un pranzo sociale” degli artisti, scrittori e teatranti in luogo da stabilirsi che verrà comunicato lo stesso giorno. La quota di partecipazione al pranzo (non obbligatorio) e fissata in € 20,00.
I lavori dovranno tassativamente essere consegnati alle h. 17.00 dello stesso giorno 12 dicembre agosto alla Commissione Giudicatrice.
Alle h. 19,00, la Commissione Giudicatrice, nel corso della Premiazione ufficiale, decreterà i vincitori, a cui verranno assegnati riconoscimenti e premi (targhe, trofei, pubblicazioni e prodotti locali).
Del premio e della classifica finale sarà data ampia pubblicità sui giornali locali e su vari siti internet.
Tutti i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione,
I lavori premiati rimarranno di proprietà dei rispettivi autori.
La Commissione Giudicatrice sarà composta da qualificati Artisti ed esperti del Settore e giudicherà esclusivamente in base al valore tecnico-artistico dei lavori presentati, secondo il proprio esclusivo metro di giudizio ed il proprio gusto estetico.
Il giudizio della Giuria sarà insindacabile.
I candidati dovranno effettuare una pre-iscrizione, contattando il Comitato Organizzatore tramite il numero telefonico: 3404740839.
o inviando una e-mail all’indirizzo: giovannipaolosalaris@tiscali.it .
La pre-iscrizione sarà considerata vincolante ai fini della partecipazione. E dovrà essere effettuata entro il 15 novembre 2010 indicando l’adesione o meno al pranzo sociale. In caso di impedimento, il concorrente preiscrittosi dovrà comunicare la propria disdetta.
 
3- Sezione Teatro
 
La sezione Teatro intende promuovere la produzione e allestimento di nuovi testi teatrali in lingua sarda campidanese (lingua conosciuta dal pubblico che assisterà agli spettacoli).
Sono pertanto ammesse a concorso le opere scritte e recitate prevalentemente in lingua sarda campidanese: sono ammessi contributi in altre varianti della lingua sarda e in lingua italiana purchè non prevalenti sulla lingua campidanese.
La durata dell’esecuzione non dovrà essere inferiore a 15 minuti e superiore a 90.
Una Commissione Giudicatrice, composta da qualificati esperti del settore, sceglierà le opere ammesse a concorso tra quelle pervenute basandosi su criteri di novità e contenuti del testo e sulle modalità di rappresentazione.
Le domande di partecipazione, unitamente ai testi scritti e alla dichiarazione di disponibilità alla rappresentazione e a un eventuale curriculum, dovranno giungere alla segreteria del Premio in via Carducci, 66 (09098) Terralba (OR) entro il giorno 12 ottobre 2010. Domanda di partecipazione e documentazione allegata potranno essere spedite entro la stessa data all’indirizzo elettronico e mail giovannipaolosalaris@tiscali.it .
I gruppi selezionati dovranno rendersi disponibili a essere inseriti in un calendario di rappresentazioni che saranno fissate nei mesi di novembre/inizio dicembre 2010.
Ai vincitori del concorso saranno assegnate targhe, trofei, pubblicazioni e prodotti locali.
Ai gruppi partecipanti saranno assegnati rimborsi spese in base a eventuali utili provenienti dagli incassi degli spettacoli realizzati.
Del premio e della classifica finale sarà data ampia pubblicità sui giornali locali e su vari siti internet.
Clausole comuni:
-Legge 675/1996 e D.lsl 196/2003: i dati personali forniti saranno trattati esclusivamente per il perseguimento diretto delle finalità del Premio.
-La partecipazione al Premio comporta l’accettazione del regolamento e di tutte le sue clausole, fermo restando quanto disposto dalle vigenti normative al riguardo.
Per informazioni sul bando di concorso: Segretario del Premio: Prof. Giovanni Paolo Salaris:
e mail giovannipaolosalaris@tiscali.it ( cell. 3404740839).
Terralba, 05.09.10
Il Presidente
Maria Bonaria Melis
Il Direttore
Giovanni Paolo Salaris

Una risposta a “IL BANDO PER LA X EDIZIONE DEL "PREMIO MASKARAS"”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *