Un anno all'insegna della sardità per il "Radici Sarde" di Sant'Isidro in Argentina

di Pablo Fernandez Pira

 

Quest’anno è stato molto speciale per tutti i soci del ns. sodalizio: un’anno siglato da innumerevoli attività sociali e culturali, che hanno servito per consolidare la ns. presenza nella importante zona nord della provincia di Buenos Aires e per realizzare una promozione senza precedenti della ns. cara Sardegna.

 

Le attivitá hanno iniziato nel mese di marzo con il Congresso della Federazione Sarda Argentina, nel quale é stata eletta la nuova Presidente Margarita Tavera. Un giorno prima di quell’elezione é stata realizzata quella del Consultore, per la quale si é presentato (insieme agli altri candidati) il Presidente del ns. Circolo, Pablo Fernández Pira.

 

Nell’ambito del Congresso, l’ATM Emilio Lussu (tramite Bonaria Spignesi) ha  organizzato un incontro con i giovani di tutti i Circoli dell’Argentina, nel quale il Presidente Fernández Pira ha tenuto un intervento su "I rapporti commerciali fra l’Italia e l’Argentina. Possibilitá di cooperazione con aziende della Regione Sardegna".

 

Nello stesso mese abbiamo realizzato l’Assemblea dei soci a San Isidro.

 

Ad aprile abbiamo avuto la visita di un gruppo di professionisti sardi arrivati a Buenos Aires (Zona Nord) nell’ambito di uno scambio di lavoro organizzato dal Rotary Club di Martinez insieme al Distretto 4825 – Lazio / Sardegna.

 

Lo stesso mese hanno iniziato i lavori di ripresa delle attivitá del coro (totalmente rinnovato) e del Gruppo di Teatro Radici Sarde.

 

Nel mese di maggio abbiamo avuto la notizia della menzione speciale nel Concorso di cortometraggi per il ns. progetto "Destinu Argentina" che verrá realizzato tra pochi mesi.

 

A giugno abbiamo partecipato dei festeggiamenti della Giornata dell’Immigrante italiano a San Fernando ed a Tigre.

 

Ad agosto per festeggiare la giornata del bambino abbiamo organizzato una commedia per i piú piccoli: "Los Juan Mondiola" presso il Teatro Martin Fierro. Abbiamo realizzato azioni di solidarietá per i piú bisognosi come ogni anno, con la consegna di giocattoli per i bimbi ammalati dell’Ospedale Materno Infantile di San Isidro.

 

Il 31 agosto é stato realizzato il "Concerto per due continenti" con la nostra Eliana Sanna, la giovane soprano sardo-argentina che abita da alcuni anni in Italia.

 

Ottobre é stato un mese molto particolare: il debut del Coro, l’anteprima della nuova rappresentazione teatrale "Un momento magico" (prima opera realizzata in sardo logudorese) nonché la ns. presenza presso il ciclo "Teatro por la Diversidad" insieme a 11 collettivitá di Buenos Aires con la commedia "Gris de Ausencia". Siamo stati gli unici rappresentanti della collettivitá italiana in questo ciclo.

 

Novembre é stato il mese della premiazione per il ns. caro Direttore di Teatro con l’onorificenza "Podestá" il massimo premio per gli attori argentini.

 

A dicembre abbiamo partecipato dell’inaugurazione della Statua per la Madonna di Bonaria a San Pedro (viaggio organizzato dalla locale Federazione Sarda). Il 22 dicembre il Coro ha partecipato ad una Gala di Natale molto bella a Beccar, mentre il 26 dicembre abbiamo organizzato un brindisi per festeggiare un’anno di amicizia e di cultura sarda a Buenos Aires.

 

Durante tutto l’anno il ns. Comitato di Turismo ha organizzato n. 4 viaggi: a Mendoza, Merlo (San Luis), la Penisola di Valdés nonché una visita alla fattoria "Los Naranjos", tutti con uno straordinario sucesso di visitatori.

 

Vogliamo ringraziare tutti i "massmedia" per la diffusione che avete realizzato delle ns. attivitá, ed augurare un inizio 2010 all’insegna della cultura sarda nel mondo.

 

Per noi sará un anno molto importante: i primi 10 anni del ns. sodalizio ed il "Bicentenario della Repubblica Argentina" che sará pieno di festeggiamenti.

 

Un caro saluto a tutti e FORZA PARIS!!!

Una risposta a “Un anno all'insegna della sardità per il "Radici Sarde" di Sant'Isidro in Argentina”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *