"Artigianato in Fiera" a Milano: Sardegna sempre grande protagonista

di Valentina Telò

 

Un appuntamento fisso prenatalizio per i milanesi, è sicuramente quello di partecipare nel polo fieristico di Rho all’Artigianato in Fiera. Quest’anno è arrivata alla tredicesima edizione, e la partecipazione massiccia di persone è compensata da una esposizione internazionale di altissimo livello. L’appuntamento risulta essere il più grande evento dedicato alle imprese artigiane a livello mondiale. Una fiera che nel corso degli anni ha raggiunto maturità e solidità, con nuove aree espositive, nuovi spazi e il nuovo Salone dell’Ecoabitare. Una nuova veste rinnovata e moderna che permette ai cittadini di diventare protagonisti in vista dell’imminente Natale. Nostro preciso intento, di fronte a circostanze del genere, è scoprire il mondo "Sardegna" all’interno di queste manifestazione. E come al solito, l’isola ha fatto le cose in grande. La Regione Sardegna era presente con l’Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio in collaborazione con l’Unioncamere Sardegna, in uno stand malto ampio di 1.100 metri quadri visitatissimo dai partecipanti. Le aziende espositrici, in totale 80, arrivavano da ogni angolo dell’isola. L’ha fatta da padrone il settore alimentare, con 36 aziende provenienti da tutte le province. Ma non solo: erano presenti degli stand di ceramica, di complementi d’arredo, del tessile, del ferro, del legno. Curatissime le vetrine che esponevano gioielli. Ma anche coltelleria, vetro e articoli promozionali e gadget isolani. Gli artigiani sardi hanno così avuto la possibilità di esporre e vendere le proprie produzioni in un contesto d’eccezione.  Nei dieci giorni di fiera mercato, in cui erano presenti le regioni italiane e molti Paesi esteri, le imprese sarde hanno potuto confrontarsi con altre esperienze, anche a livello internazionale, ed effettuare un vero e proprio test di mercato alla luce della straordinaria affluenza di visitatori. Insomma, "Artigianato in Fiera" oramai rappresenta un punto fermo della promozione della propria terra, che a dire il vero, non coinvolge solo la Sardegna. L’Artigiano in Fiera offre una incredibile esposizione di prodotti, effettuata seguendo il criterio della territorialità. Sezioni dedicate all’artigianato in Lombardia, in Italia, in Europa e nei Paesi del Mondo offrono la varietà di culture e tradizioni diverse. Una grande vetrina per le imprese artigiane, un’occasione irrinunciabile per quanti condividono ed apprezzano la bellezza e l’originalità del prodotto artigianale. L’edizione 2008 si è proposta per il settore, in collaborazione con le associazioni di categoria, un volano per tutto il movimento. In un periodo di restrizione economica internazionale, è importante che la gente e gli artigiani possano avere spazi come questi per confrontarsi direttamente. Molti sono stati quelli che hanno acquistato direttamente in fiera dal produttore, senza passaggi intermedi e quindi con considerevoli vantaggi sui prezzi, senza perdere in qualità. I prodotti esposti, fra cui si annovera tutto il settore Sardegna, sono frutto ognuno a diverso titolo, di una tradizione e di una storia che vengono da lontano, spesso tramandate di generazione in generazione, e che arrivano oggi alle famiglie e alle persone che hanno visitato i padiglioni della Fiera. L’appuntamento per il 2009 è già fissato dal 5 al 13 dicembre.

Una risposta a “"Artigianato in Fiera" a Milano: Sardegna sempre grande protagonista”

  1. e molto bello questo blog trovato per caso,nel vederlo e sentirlo fa riemergere valori e sentimenti che si vanno perdendo,arrivederci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *