Viaggio in Sardegna per una delegazione del "Montanaru" di Udine

di Maria Laura Soravia

 

Il Circolo Sardo "Montanaru" di Udine, tra le varie attività e iniziative, ha organizzato un viaggio di nove giorni in Sardegna. L’iscrizione aperta ai soci e non, ha permesso a un buon numero di partecipanti di conoscere non solo le note bellezze della Gallura e della Barbagia, ma anche di apprezzare la squisita ospitalità e l’innegabile calore umano delle persone incontrate, in particolare a Santa Teresa Gallura. L’accoglienza sempre generosa e l’abbraccio di una natura incontaminata, dai profumi e colori stupendi, hanno legato ogni giorno di più il gruppo che non scorderà facilmente quel viaggio. La Sardegna ha mostrato la sua veste migliore in un periodo dell’anno veramente magico: la primavera. L’occhio del visitatore non sapeva dove posarsi, ora affascinato dall’incanto del mare trasparente, color verde smeraldo e azzurro intenso, ora catturato dall’aspra bellezza delle rocce o dalla dolcezza delle colline coperte di sughereti e profumata macchia mediterranea. Alla buona riuscita del viaggio hanno contribuito le scelte organizzative del Presidente del Circolo Montanaru, signor Domenico Mannoni che ha saputo valutare e cogliere le occasioni per offrire un’immagine indimenticabile della Sardegna e del suo folclore. Tra l’altro è stato molto apprezzato l’incontro con le Autorità Comunali di Santa Teresa Gallura, Olmedo e Castelsardo che hanno accolto gli ospiti con un caloroso saluto di benvenuto e uno scambio di doni. Alle Autorità Comunali di Santa Teresa Gallura, Olmedo e Castelsardo e alle brave guide che ci hanno accompagnato, con pazienza e simpatia, alla scoperta della storia e della cultura sarda, rivolgiamo i  nostri più sinceri ringraziamenti per averci fatto sentire non semplici turisti, ma graditi ospiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *