Il "Deledda" di Pisa, festeggia i 10 anni di attività: manifestazioni dal 20 al 23 novembre

di Giovanni Deias

 

E’ con orgoglio e soddisfazione che oggi siamo qui a festeggiare i dieci anni della nostra associazione. L’attività svolta sinora, riconosciuta da importanti patrocini, ci ha permesso di conseguire un notevole prestigio e il riconoscimento ricevuto dalle Istituzioni locali ha concorso in modo determinante al buon esito delle nostre iniziative. Un grazie particolare agli amministratori, agli intellettuali, agli artisti e alle associazioni che hanno creduto in noi e hanno dato un prezioso sostegno alla crescita e alla credibilità del "Deledda". Un ringraziamento speciale va a tutti i dirigenti, agli organizzatori, ai volontari (soci e amici dei soci) della Festa della Sardegna che hanno sempre partecipato con passione e dedizione. E’ anche grazie a questo gruppo di amici che l’associazione ha potuto crescere e raggiungere i traguardi sinora conseguiti.

 

LE MANIFESTAZIONI PER IL DECENNALE

Presso la Stazione Leopolda a Pisa

 

20 NOVEMBRE

Ore 17.15

Inaugurazione del decennale e annullo filatelico.

Saluti delle autorità istituzionali sarde e locali:

•-       Giovanni Deias, Presidente dell’associazione

•-       Giancarlo Ortu, Presidente fondatore dell’associazione

•-       Federico Gelli, vice Presidente della Regione Toscana

•-       Massimo Dadea, Assessore Regione Sardegna

•-       Marco Filippeschi, Sindaco di Pisa

•-       Titina Maccioni, Presidente del Consiglio Comunale di Pisa

•-       Tonino Mulas, Presidente della FASI

Verranno consegnati dei fondi raccolti durante la campagna solidarietà 2008.

Seguirà aperitivo con prodotti sardi.

 

21 NOVEMBRE

Ore 10.30

Convegno "L’Italia e le minoranze linguistiche". Uno sguardo giuridico e storico linguistico.

Coordinano:

•-       Simone Pisano, vice Presidente FASI

•-       Paolo Sanna, dottore di ricerca all’Università di Pisa

Relatori:

•-       Paolo Passaglia, prof. Associato di Diritto Costituzionale Università di Pisa

•-       Franco Fanciullo, docente di Glottologia e Dialettica italiana Università di Pisa

•-       Giovanni Lupinu, docente
di Glottologia e linguistica della Sardegna Università di Sassari

•-       Fiorenzo Toso, docente di Linguistica generale Università di Sassari

•-       Maria Antonietta Piga, responsabile sportello linguistico Provincia di Nuoro

 

Ore 17.00

Seminario: "Onomastica nei romanzi di Grazia Deledda" a cura della dottoressa Rosalba Luongo.

 

Ore 18.00

Seminario: "Viticoltura ed enologia in Sardegna" a cura del dottor Davide Mustaro.

 

Ore 21.00

Tributo ad Andrea Parodi con il gruppo "ParodiA". Ospite la signora Valentina Parodi.

 

22 NOVEMBRE

Ore 16.00

Premio speciale di poesia "Tinuccia Manca"

Intervengono:

•-       Giovanni Deias, Presidente dell’associazione

•-       Silvia Panichi, Assessore alla Cultura del Comune di Pisa

•-       Tonino Pischedda, Sindaco del Comune di Pozzomaggiore

•-       Titina Maccioni, Presidente del Consiglio Comunale di Pisa

•-       Tonino Oppes, Capo Redattore Tgr Sardegna

•-       Antonio M. Pinna, Presidente del Premio

•-       Paolo Pillonca, Presidente della giuria del Premio

 

Ore 21.00

Concerto di Rossella Faa.

 

23 NOVEMBRE

Ore 11.00

Seminario: "La ceramica sarda" a cura della dottoressa Gilda Cefariello Grosso.

 

Nei giorni della manifestazione saranno in funzione stand di promozione turistica del Sulcis-Iglesiente, stand di enogastronomia e artigianato. Una mostra fotografica su "Ambienti di Sardegna". Mostra sull’attività del circolo "Deledda". Una rassegna di grafica, disegno satirico e fumetto "…E il mare intorno. L’isola come mito".

Una risposta a “Il "Deledda" di Pisa, festeggia i 10 anni di attività: manifestazioni dal 20 al 23 novembre”

  1. grazie infinite per il sollecito intervento. Per il cartaceo cercheremo di fare del nostro meglio. Il 30 verrà a Milano la Vice Presidente Piera Angela Deriu. Grazie e complimenti per l’ottimo lavoro di informazione che fate.

    Cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *