Domenica 19 ottobre, ore 17.00 nell'Aula del 400 all'Università di Pavia

I Tenores di Bitti "Remunnu ‘e locu"

 

 

Nel pomeriggio di domenica 19 ottobre, alle ore 17,00, presso l’Aula del Quattrocento dell’Università, il Circolo culturale sardo "Logudoro", presieduto da Gesuino Piga, in collaborazione con la Federazione delle Associazioni Sarde in Italia (FASI), la Regione Autonoma della Sardegna-Assessorati  del Lavoro e della Pubblica Istruzione, con il patrocinio dell’Università degli Studi, della Prefettura, della Provincia, del Comune e della Camera di Commercio di Pavia,  propone l’esibizione del Gruppo  Tenores di Bitti  "Remunnu ‘e locu".

Il Gruppo è composto da:  Daniele Cossellu (oche e mesu-oche, capogruppo), Pietro Sanna (oche e mesu-oche), Mario Pisu (bassu) e Pierluigi Giorno ( contra). I componenti del gruppo sono stati portati alla ribalta mondiale dalla BBC inglese e sono insigniti dell’Ordine dei Cavalieri della Repubblica italiana.

Il Canto a Tenore, nel novembre 2006,  è stato dichiarato dall’Unesco patrimonio immateriale dell’umanità.

A Pavia il Gruppo sarà accompagnato con le launeddas dal maestro Fabio Melis.

Una risposta a “Domenica 19 ottobre, ore 17.00 nell'Aula del 400 all'Università di Pavia”

  1. Il canto a tenore sbarca a Gattinara (Vercelli). Giovedì 16 ottobre, nella chiesa di Santa Marta, alle 21 si terrà il concerto dei “Tenores di Abbasanta”, un complesso di cinque cantori provenienti dalla provincia di Oristano che, senza strumenti musicali, canteranno brani sacri e della tradizione popolare sarda. L’iniziativa è organizzata dall’associazione sarda Cuncordu, in collaborazione con la parrocchia San Pietro e la confraternita della chiesa di Santa Marta. Durante la serata saranno letti brevi stralci tratti dall’omelia che Papa Benedetto XVI ha pronunciato il 7 settembre a Cagliari, quando si è recato in Sardegna per omaggiare la Madonna di Bonaria, nel centenario della sua proclamazione a patrona dell’isola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *